Meteo Nazionale 6-7 Ottobre: Con l’ Ottobrata sembrerà Estate

Meteo Nazionale 6-7 Ottobre 2022: Con l’ Ottobrata sembrerà Estate con Temperature anche di 30°C.  #meteonazionale #meteo #previsionimeteo #Ottobre

Leggi anche:

Meteo Nazionale 6-7 Ottobre: Con l’ Ottobrata sembrerà Estate

Alta pressione delle Azzorre sempre più forte e con contributi sub-tropicali. E’ iniziato così un periodo più stabile e via via più caldo per tutti: l’Ottobrata. Le temperature massime torneranno a misurare valori di 30°C anche al Nord, altrove 25-27°C diffusi (meno sui versanti adriatici).

Weekend: da Domenica primi cedimenti dell’alta pressione.

Prossima Settimana: si avvicina un pericoloso ciclone.

Ma vediamo ora, più nel dettaglio, le previsioni per i prossimi giorni

Giovedì 6 Ottobre

NORD

La giornata trascorrerà con un cielo spesso molto nuvoloso a causa del sollevamento delle possibili nebbie mattutine. Il cielo sarà più sereno sui settori alpini, prealpini e in Liguria. I venti soffieranno debolmente dai quadranti settentrionali, i mari risulteranno quasi calmi. Temperature decisamente molto miti di giorno.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 22 di Venezia, Genova, Torino e Trieste e i 30 di Bolzano

CENTRO e SARDEGNA

Grazie alla presenza dell’anticiclone delle Azzorre la giornata trascorrerà con generali condizioni di bel tempo con il cielo che si presenterà più sereno al mattino, mentre al pomeriggio le nubi si faranno più presenti, soprattutto sulle regioni peninsulari, ma non arrecheranno precipitazioni. Venti settentrionali, deboli, mari poco mossi, temperature molto miti di giorno.

Temperature

Valori massimi compresi tra i 22 di Campobasso e i 25-26 di Roma, Firenze e Cagliari

SUD e SICILIA

In questa giornata il bel tempo sarà prevalente su tutte le regioni, il cielo si presenterà sereno o al massimo poco nuvoloso. Soltanto sulla Sicilia orientale e meridionale ci sarà una maggior presenza di nubi, ma che non arrecheranno precipitazioni. Venti deboli settentrionali, Mare Ionio mosso, calmi i restanti bacini. Temperature miti di giorno.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 20 di Potenza e i 24-25 di Napoli e Palermo

Venerdì 7 ottobre

NORD

La giornata sarà caratterizzata dalla possibilità di banchi di nebbia mattutini sulle zone pianeggianti, soprattutto centro-occidentali, ma in un contesto di cielo sereno o al massimo poco nuvoloso. I venti soffieranno debolmente da direzioni variabili, il clima sarà molto mite di giorno, a tratti pure caldo. Mari generalmente calmi.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 22 di Aosta e i 28 di Bolzano

CENTRO e SARDEGNA

In questa giornata il tempo sarà asciutto, ma il cielo si presenterà subito molto nuvoloso o coperto su Abruzzo e Molise, poi anche sul Lazio, sarà irregolarmente nuvoloso in Toscana, Umbria e sulla Sardegna meridionali. I venti soffieranno debolmente da direzioni variabili, i mari risulteranno poco mossi, le temperature massime saranno più alte sui versanti tirrenici e in Sardegna e in Umbria.

Temperature

Valori massimi compresi tra i 20 di Campobasso e i 25-26 di Roma, Firenze e Cagliari

SUD e SICILIA

La giornata trascorrerà con un cielo subito molto nuvoloso o anche coperto su Campania, Basilicata e gran parte della Puglia senonché sulla Calabria settentrionale, in Sicilia avremo un ampio soleggiamento con cielo sereno. Venti deboli variabili, Mar Ionio mosso, calmi gli altri mari. Temperature miti.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 19 di Potenza e i 24-25 di Bari, Napoli e Palermo

Meteo Nazionale 6-7 Ottobre

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Mondiale calcio 2022 olandavsqatar per il girone A

Mondiale calcio 2022 l’Olanda sfida il Qatar per garantirsi il passaggio del turno, mentre i qatarioti devono provare a salvare la faccia

Dopo 45 anni si ritrovano studenti ITIS di Castellammare

Dopo quarantacinque anni si sono ritrovati gli studenti di una classe dell'ITIS allora denominato Marconi di Castellamare