Meteo Nazionale 13-14 Settembre: Dopo l’Anticiclone Bacco, l’Autunno

Meteo Nazionale 13-14 Settembre: Con l'Anticiclone Bacco, sarà ancora Estate, ma poi scoppia l'Autunno. Prime avvisaglie di un nuovo cambio del tempo da Mercoledì 14. #meteonazionale #meteo #previsionimeteo #13Settembre

Meteo Nazionale 13-14 Settembre: Con l’Anticiclone Bacco, sarà ancora Estate, ma poi scoppia l’Autunno. Prime avvisaglie di un nuovo cambio del tempo da Mercoledì 14. #meteonazionale #meteo #previsionimeteo #13Settembre

 Leggi anche:

Meteo Nazionale 13-14 Settembre: Dopo l’Anticiclone Bacco, l’Autunno

Con l’Anticiclone Bacco, sarà ancora Estate, ma poi scoppia l’Autunno. Torna l’Anticiclone africano, sarà Bacco a far proseguire l’Estate e a portare caldo intenso al Sud e sulle Isole Maggiori.

Prime avvisaglie di un nuovo cambio del tempo da Mercoledì 14. Da Venerdì 16 Settembre e nel Weekend 17-18 arriva l’Autunno con pioggia, vento e crollo termico.

Nei prossimi giorni passeremo dal dominio dell’anticiclone africano Bacco, che caratterizzerà la prima parte della settimana, ad una vera e propria batosta di stampo autunnale.

Al momento la circolazione generale sul nostro Paese ruota intorno ad un promontorio di alta pressione che sta nuovamente invadendo gran parte del bacino del Mediterraneo.

Questa sua ennesima espansione verso il mare nostrum è provocata da un vortice ciclonico in avvicinamento alle coste portoghesi.

I venti, come mostra l’immagine qui sotto, ruotando in senso antiorario intorno al vortice, determinano un richiamo di correnti molto calde da Sud, in risalita direttamente dal cuore del continente africano. Richiamo di venti caldi in risalita dal continente africanoRichiamo di venti caldi in risalita dal continente africano

Il tempo dunque torna a stabilizzarsi sul nostro Paese e già tra Lunedì 12 e Martedì 13 godremo di cieli in prevalenza sereni o al massimo poco nuvolosi.

Nelle ore più calde sarà sempre possibile qualche addensamento a ridosso dei rilievi, specie su quelli alpini, ma il rischio di precipitazioni si manterrà piuttosto basso.

Attenzione alle temperature che cominceranno decisamente ad aumentare, specialmente sulla Sardegna.

Da Mercoledì 14, mentre sul resto dell’Italia proseguiranno caldo e stabilità, al Nord si cominceranno a notare dei piccoli segnali di cambiamento.

Nonostante la giornata trascorrerà tutto sommato tranquilla, sulle aree alpine avremo un aumento dell’instabilità atmosferica e anche l’arrivo di qualche primo rovescio, anche a carattere temporalesco, non da escludere pure sulla Liguria di levante.

Sarà questo il preludio ad un generale peggioramento del tempo che si registrerà a partire dalla giornata di Giovedì 15 su parte del Nord e del Centro.

Tutta colpa di un insidioso vortice ciclonico con centro motore tra Svezia e Finlandia il quale da metà settimaan inizierà a far sentire la sua influenza fino alle nostre latitudini.

Saranno inizialmente interessate le regioni del Nord, la Toscana e l’Umbria poi, da Venerdì 16, anche il resto del Centro.

Su queste aree non solo ci attendiamo il ritorno di piogge e temporali, ma anche un progressivo calo termico.

Una vera batosta autunnale è attesa però soprattutto a cavallo del fine settimana quando tutto il Paese si libererà dalla morsa del caldo anticiclone, lasciando così aperta la strada a quella che potrebbe essere forse la vera crisi dell’Estate.

Torneremo sull’argomento nei prossimi aggiornamenti, ma vediamo ora, più nel dettaglio, le previsioni per i prossimi giorni

Situazione ed evoluzione generale

cartina12-14 settembre.
Martedì, bel tempo prevalente da Nord a Sud grazie al ritorno dell’anticiclone sub-tropicale Bacco, soltanto sui rilievi la nuvolosità potrà essere più presente, ma certamente sarà innocua.
Mercoledì, la pressione diminuisce e il tempo è previsto in peggioramento sulle Alpi orientali, su tutto il Friuli Venezia Giulia e localmente sulla Liguria di levante.
Temperature in graduale aumento al Centro-Nord, temporanea diminuzione al Sud per venti dai quadranti settentrionali.

Martedì 13 Settembre
Alta pressione Bacco sull’Italia. La giornata sarà caratterizzata da generali condizioni di bel tempo con cielo sereno o poco nuvoloso.
Da segnalare soltanto una maggior presenza nuvolosa sui settori alpini e sulla Sicilia orientale, ma senza precipitazioni.
I venti soffieranno da direzioni variabili al Centro-Nord, settentrionali al Sud.
Temperature estive di giorno, gradevoli. Fresco di notte.
Mercoledì 14 Settembre
Si avvicina una perturbazione. Cielo che diventerà via via più nuvoloso e anche coperto al Nordovest, in Sardegna e poi Toscana, Umbria e Marche.
Dal pomeriggio qualche rovescio a sfondo temporalesco interesserà le Alpi e alcune precipitazioni bagneranno anche la Liguria.
Cielo irregolarmente nuvoloso sul resto del Centro-Nord e sereno al Sud.
I venti soffieranno dai quadranti meridionali.
Meteo Nazionale 13-14 Settembre: Dopo l’Anticiclone Bacco, l’Autunno

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV