Langella: “Travisate le mie parole. Mai offesa la tifoseria stabiese”

Giuseppe Langella, socio della Juve Stabia, è intervenuto nel corso della trasmissione “Il Pungiglione Stabiese” per meglio chiarire le dichiarazioni rese ieri in sala stampa al termine del match di campionato Juve Stabia-Pescara.

Le dichiarazioni di Giuseppe Langella sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“In un passaggio delle mie dichiarazioni rese in sala stampa nella conferenza post-gara ho chiesto scusa alla Curva Sud per lo spettacolo negativo che come squadra stiamo purtroppo dimostrando in campo nelle ultime settimane. Eravamo pochi rispetto ai tifosi giunti da Pescara perché su 700 paganti c’erano 450 tifosi di Pescara. E mi dispiace che erano più loro ma non perché i nostri si sentissero di meno nello stadio. Non volevo assolutamente dire ciò.

Pretendo di più da persone che fanno lamentele ma non per causa nostra. Mi dispiace se si sono travisate le mie parole nei confronti del pubblico stabiese. Non mi permetterei mai di criticare ragazzi che fanno sacrifici per seguirci praticamente ovunque.

Anche quando si sono messi biglietti a 5 euro non abbiamo mai fatto il pienone. Il mio era solo un richiamo bonario. Noi presidenti di Serie C non siamo eroi ma siamo dei veri e propri pazzi. Volevo solo precisare che offese alla piazza e ai presenti di Castellammare non era mia intenzione farli ieri. Il mio era solo un riferimento all’imprenditoria locale che secondo me dovrebbe starci più vicino in questo nostro progetto. 

Mi scuso se sono state travisate le mie parole nei confronti soprattutto della tifoseria stabiese. Se si ascolta attentamente la mia intervista mi sono scusato per lo scenario delle ultime 4 partite della squadra come per esempio a Taranto dove non abbiamo mai fatto neanche un tiro in porta offrendo uno spettacolo poco edificante.

Spero che si superi molto presto questo momento delicato per noi. Speriamo di risollevarci di morale col Foggia con la gara di Coppa Italia in programma al “Romeo Menti” mercoledì sera alla 20:30. Poi avremo il derby col Giugliano che è diventato un crocevia importantissimo del nostro campionato”.

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Mondiale calcio 2022; analisi Croazia-Belgio

Mondiale calcio 2022 pareggio deludente che fa sorridere la Croazia e che condanna il Belgio ad una bruttissima eliminazione

Giappone-Spagna, Mondiali di Calcio 2022

Giappone-Spagna si preparano a scendere in campo alle ore 20.00 Giappone-Spagna, Mondiali di Calcio 2022 Entrambe le squadre hanno un piede agli ottavi ma è ancora...