Juve Stabia-Virtus Francavilla, Rileggi LIVE 2-0 (17° e 39° D’Agostino)

Juve Stabia-Virtus Francavilla è l’occasione per le Vespe per continuare nella striscia positiva iniziata domenica scorso ad Avellino contro il Giugliano dove gli uomini di mister Colucci hanno mostrato evidenti segni di ripresa soprattutto nella prima ora di gioco.

La Juve Stabia che affronterà la Virtus Francavilla.

Vespe ancora all’insegna del modulo tattico 4-3-3 contro la Virtus Francavilla anche perché si è visto che appena mister Colucci ha virato verso il 3-5-2 nel secondo tempo col Giugliano sono iniziati i problemi con i tigrotti che hanno sfiorato il pari nel finale.

La Juve Stabia sconta per l’occasione la squalifica di Manuel Ricci, appiedato per un turno dal giudice sportivo.

Le Vespe, che restano la quinta migliore difesa del campionato a conferma di una buona organizzazione di gioco conferita dal tecnico, devono però invertire il trend assolutamente negativo in attacco.

Juve Stabia infatti peggior attacco del campionato con soli 10 gol segnati nelle prime 12 di campionato alla pari del Taranto. Solo 3 dei 10 gol sono stati realizzati dagli attaccanti (Pandolfi, Silipo e Santos) e il capocannoniere della squadra è addirittura il difensore sinistro Daniele Mignanelli con due gol.

Dato che diventa ancora più negativo se si considera il fatto che fuori dalle mura amiche un solo gol è stato siglato dagli attaccanti (Pandolfi alla prima contro la Gelbison) e poi nulla più.

La Virtus Francavilla che si prepara ad affrontare la Juve Stabia.

Di contro ci sarà una Virtus Francavilla anch’essa molto ben organizzata da mister Antonio Calabro con il suo modulo tattico 3-5-2 che nella gara di Castellammare diventerà però con ogni probabilità un 3-4-1-2 con Maiorino dietro le due punte Patierno e Perez in grande spolvero dopo il rientro.

Il 3-4-1-2 è il modulo con cui Calabro ha chiuso la gara col Cerignola e da esso si ripartirà anche contro la Juve Stabia.

Un dato statistico su tutti per il Francavilla. 12 gol fatti e 17 subiti che pongono per ora la squadra ai margini della zona playout ma ben 8 dei 12 gol sono stati realizzati da Cosimo Patierno (6) e Maiorino (2).

Contributo ben diverso quindi da parte degli attaccanti (circa il 70% dei gol complessivamente segnati dai pugliesi) rispetto all’attacco della Juve Stabia.

Il direttore di gara di Juve Stabia-Virtus Francavilla.

La gara sarà diretta dal sig. Luca DE ANGELI della sezione di Milano al secondo campionato in Serie C. De Angeli, sarà coadiuvato da: Matteo TAVERNA della sezione di Bergamo, assistente numero uno; Andrea PASQUALETTO della sezione di Aprilia, assistente numero due; Gabriele CORTALE della sezione di Locri, quarto ufficiale.

FORMAZIONI UFFICIALI JUVE STABIA-VIRTUS FRANCAVILLA.

JUVE STABIA (4-3-3): Barosi; Maggioni (Peluso dal 5° s.t.), Cinaglia, Caldore (Gerbo dal 5° s.t.), Mignanelli (Dell’Orfanello dal 34° s.t.); Scaccabarozzi, Berardocco (Maselli dal 28° s.t.), Carbone; D’Agostino, Santos (Zigoni dal 28° s.t.), Pandolfi.

A disposizione: Russo, Maresca, Dell’Orfanello, Gerbo, Maselli, Zigoni, Bentivegna, Guarracino, Della Pietra, Silipo, Picardi, Vimercati, Peluso.

Allenatore: sig. Leonardo Colucci.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-4-1-2): Avella; Idda (Minelli dal 1° s.t.), Miceli, Caporale; Cisco, Di Marco (Mastropietro dal 27° s.t.), Tchetchoua (Cardoselli dal 1° s.t.), Pierno (Enyan dal 39° s.t.); Giorno (Risolo dal 1° s.t.); Maiorino, Patierno.

A disposizione: Negro, Romagnoli, Cardoselli, Mastropietro, Solcia, Ejesi, Risolo, Carella, Macca, Enyan, Minelli.

Allenatore: sig. Antonio Calabro.

Angoli 1-3

Ammoniti: 41° Maggioni (J), 45° D’Agostino (J), 26° s.t. Mignanelli (J), 32° s.t. Pierno (V), 38° s.t. Peluso (J), 38° s.t. Cardoselli (V).

Espulsi: 48° Maiorino (V)

Spettatori: 1.500 circa

 

PRIMO TEMPO JUVE STABIA-VIRTUS FRANCAVILLA.

6° Grande azioni di Pandolfi sulla fascia sinistra, penetra in area e fa partire un tiro che va vicinissimo alla traversa.

12° Si vede anche la Virtus Francavilla: tiro di Maiorino dal limite dell’area e parata di Barosi a terra non senza problemi. Nell’occasione piccolo infortunio per Caldore che però rientra in campo senza problemi.

17° GGGGOOLLLLLLL DELLA JUVE STABIA: da Santos a Pandolfi che mette una bellissima palla per D’Agostino che di tacco mette in rete sotto misura. 

19° Azione dubbia in area di rigore delle Vespe con una presunta spinta di Berardocco ai danni di un giocatore avversario non sanzionata dal direttore di gara.

26° Bellissimo scambio in area di rigore tra Pandolfi e Santos e tiro di sinistro alto sulla traversa. Fallita una favorevolissima occasione dall’attaccante venezuelano.

35° Pandolfi ancora vicinissimo al gol per la Juve Stabia: Santos cross per D’Agostino che al limite dell’area fornisce uno stupendo assist per Pandolfi la cui conclusione viene respinta dal portiere Avella.

38° Pandolfi recupera palla su Idda e si invola in area tentando un destro che sibila vicinissimo al palo alla destra di Avella. Tre occasioni purtroppo fallite dall’ex Turris.

40° GGGOOLLLLLLL DELLA JUVE STABIA: cross al bacio di Mignanelli per D’Agostino che dalla fascia destra entra in area di rigore e di destro fa partire uno stupendo tiro ad incrocio che non da scampo ad Avella. 

41° Ammonito Maggioni che salterà la prossima sfida di Latina.

43° Virtus Francavilla vicinissima alla rete: cross dalla destra e colpo di testa a botta sicura di Idda che termina incredibilmente fuori di pochissimo.

45° Ammonito D’Agostino per un fallo al limite dell’area di rigore.

48° Espulso Maiorino per fallo su D’Agostino lanciato a rete. Sulla punizione successiva Scaccabarozzi mira l’incrocio dei pali ma Avella si supera mettendo in angolo. Termina 2-0 per le Vespe il primo tempo. Risultato assolutamente meritato con due gol di pregevole fattura di D’Agostino, migliore in campo per la Juve Stabia.

SECONDO TEMPO JUVE STABIA-VIRTUS FRANCAVILLA.

4° Bella azione di Santos che scarica per Pandolfi che entra in area dalla destra e fa partire un destro che termina sull’esterno della rete.

16° Va al tiro anche Santos dai 30 metri con la palla che non va lontana dal palo alla sinistra di Avella.

22° Contropiede della Virtus Francavilla e traversa piena colpita con colpo di testa da Patierno.

26° Ammonito Mignanelli per la Juve Stabia.

32° Ammonito Pierno per la Virtus Francavilla.

38° Ammoniti Peluso e Cardoselli per reciproche scorrettezze.

45°+4 Finisce con la netta vittoria delle Vespe sul Francavilla la gara del Menti. Partita archiviata nel primo tempo con le due prodezze di D’Agostino e con una condotta di gara perfetta della Juve Stabia che ha confermato di essere in un buon momento di forma e di condizione.

 

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Juve Stabia, i risultati del settore giovanile nel weekend

Juve Stabia, i risultati del settore giovanile nel weekend: vittoria per la Primavera contro il Bari e vince anche l'Under 15. Pareggio 1-1 per l'Under 17