24.4 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 21, 2022

Juve Stabia – Foggia (3-1). Le pagelle dei gialloblè

Da leggere

Juve Stabia – Foggia è finita con una vittoria netta delle Vespe sui Satanelli. Punteggio fissato sul 3 a 1 in forza dell’autogol di Di Pasquale (Foggia), della doppietta di Stoppa (Juve Stabia) e del gol in chiusura di Rizzo Pinna. Risultato che poteva essere ancora più rotondo se Schiavi non si fosse lasciato ipnotizzare da Alastra.

Analizziamo le prestazioni delle Vespe che questa sera portano a casa l’intera posta in palio e l’aggancio alla zona Play Off.

Questi sono i voti ai calciatori in gialloblè al termine di Juve Stabia – Foggia:

Dini 7: Pronti via e all’esordio sfodera una prestazione da incorniciare, salva con autentici miracoli in almeno 3 occasioni e regala sicurezza in quantità industriale.

Donati 6: Compito con qualche sbavatura frutto della gioventù, ma nel complesso prestazione positiva.

Troest 6,5 : Rimette l’elmo da vero vikingo, chiude più di una volta la porta in faccia a Curcio e compagni, lotta su tanti palloni.

Caldore 6: Anima e corpo , ci mette di tutto per annullare chiunque capiti dalle sue parti.

Dell’Orfanello 6: Buona la seconda, eh sì dopo l’esordio di Campobasso, il ragazzo di Rio ripropone con una tranquillità olimpica una gara perfetta.

Altobelli 6: Non è appariscente un po’ come tutto il centrocampo nel primo tempo, nel secondo cresce di intensità e controlla qualche pallone in più.

Scaccabarozzi 6: Dinamismo e corsa in un settore del campo dove si è leggermente sofferto.

Stoppa 7,5 : Che numeri, che dribbling…che gol, il secondo da vedere e rivedere di questo Juve Stabia – Foggia. Spacca in due il Foggia che se lo vede passare dappertutto, un vero incubo per la difesa dauna.

Bentivegna 6: Inizia bene, si da da fare sulla fascia di competenza. Cala alla distanza complice un fastidio fisico.

Ceccarelli 6,5: È uno che su quella fascia fa quello che vuole, da profondità e mette in difficoltà l’avversario, da una sua punizione il gol del vantaggio.

Eusepi 6,5: Sarà pure oscuro il suo lavoro in campo, ma illumina eccome tutto l’attacco gialloblù, regala la palla sul primo gol di Stoppa ed è sempre presente a difendere e conquistare palla.

Schiavi 6 ( dal 46′) : Scende bene nella contesa con belle giocate e da respiro al centrocampo, peccato per l’errore dagli 11 metri che avrebbe potuto fissare il risultato di Juve Stabia – Foggia sul 4 a 1 per le Vespe.

Guarracino ( dal 81′) s.v.

Della Pietra ( dal 81′) s.v.

Erradi (dal 85′ ) s.v.

Peluso ( dal 85′) s.v.

Mr. Sottili 6,5 : Impartisce alla squadra i giusti dettami fatti di approccio positivo, continuità di corsa e giusta sofferenza. Viene premiato dalla risposta della squadra che rimane sempre in partita con poche distrazioni e rare sbavature mai mostrando il fianco all’avversario per poi punirlo nei momenti topici della contesa. Risposte importanti in previsione di una lunga scia di gare ravvicinate.

A cura di Giovanni Donnarumma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy