IMG 0615
italia spagna a udine

Finisce 1 a 1 l’amichevole tra Italia e Spagna

Allo stadio Friuli di Udine, con le quattro coppe del mondo vinte dall’Italia esposte all’ingresso della Tribuna, finisce 1 a 1 l’incontro amichevole tra Italia e Spagna.

Gli azzurri sono scesi in campo con un inedito 3-4-3 con Darmian centrale difensivo di destra mentre in attacco Candreva affianca Pellé e Eder.

Queste quindi le formazioni complete:

Italia: Buffon, Darmian, Bonucci, Astori, Florenzi, Thiago Motta, Parolo, Giaccherini, Candreva, Pellè, Eder.

Spagna: De Gea, Juanfran, Piquè, Ramos, Azpilicueta, San Josè, Fabregas, Thiago Alcantara, Mata, Morata, Aduriz.

Nel primo tempo la Spagna ha dominato sotto l’aspetto territoriale ma è l’Italia ad avere le più ghiotte palle da rete: al 6′ Ramos anticipa Pellè sotto porta su un cross di Candreva, al 15′ è sempre Candreva a provarci dalla distanza e costringere De Gea a salvarsi in corner.

Non è riuscito il solito tiki-taka agli spagnoli grazie al lavoro di Parolo e Thiago Motta, risultato, quindi, un primo tempo piuttosto carente di emozioni, terminato con un debole tiro dal limite di Pellè, che De Gea blocca facilmente.

Nel secondo tempo entra Lorenzo Insigne al posto di Eder e De Gea salva subito sul napoletano e poco dopo su Florenzi.

Nulla può però al 67′ quando Insigne, servito da Giaccherini, mette la palla in rete un’azione avviata da Bernardeschi.

Solo due minuti più tardi la Spagna pareggia con Aduriz che risolve una mischia in area dopo una respinta di Buffon. Insigne, sempre lui, calcia prima una punizione a lato e poco dopo tira dal limite beffando per un pelo De Gea.

Finisce quindi con un gol a testa, una gara tutto sommato buona da parte dell’Italia, che lascia ben sperare per gli europei.

GUARDA LA FOTOGALLERY: le coppe del mondo vinte dall’Italia e l’atterraggio in campo dei paracadutisti dell’Esercito Italiano.