26.2 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

domenica, Luglio 3, 2022

La mamma di Vittoria indagata per abbandono di minore VIDEO

Da leggere

Redazionehttps://vivicentro.it
Siamo la redazione. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Le indagini sulla morte di Vittoria Scarpa, 5 anni, annegata in mare a Torre Annunziata. Indagata per abbandono di minore la madre, si attende l’autopsia.

La mamma di Vittoria indagata per abbandono di minore

Proseguono le indagini sulla morte di Vittoria Scarpa, la bimba di 5 anni annegata in mare a Torre Annunziata in provincia di Napoli.

Nel registro degli indagati della Procura di Torre Annunziata compare anche il nome di Mina, la mamma della piccola Vittoria Scarpa, la bambina di 5 anni morta annegata mentre era in spiaggia proprio con la madre e la sorella più piccola.

L’ipotesi di reato è di abbandono di minore. Si tratta di un atto dovuto per proseguire con le indagini che mirano a chiarire le circostanze del decesso.

La scomparsa e le ricerche sulla spiaggia di Torre Annunziata

La tragedia è avvenuta sabato 11 giugno al lido Risorgimento (chiuso per l’indagine), sul litorale di Torre Annunziata, a Napoli.

Intorno alle 14 la madre della bimba, che stava accudendo l’altra figlia, si è accorta che Vittoria non era più accanto a lei.

Ha cominciato a chiamarla a  e a cercarla aiutata anche da altri bagnanti e dai bagnini che solo alle sue grida si sono accorti che qualcosa non andava per il suo verso e si sono uniti alla ricerca.

Ricerca che a portato al ritrovamento della piccola Vittoria grazie all’intervento dei militari della Capitaneria di porto.

La piccola, ancora viva ma in gravi condizioni, era a ridosso di una boa in acqua.

Trasportata in condizioni critiche all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, Vittoria è deceduta alle ore 16.30.

L’ipotesi più probabile è che la bimba sia morta per annegamento ma non si può nemmeno escludere che abbia avuto un malore mentre si trovava da sola in acqua.

Solo l’autopsia farà chiarezza sulle cause della morte di Vittoria.

Sul decesso della bambina è stata aperta una inchiesta dalla Procura di Torre Annunziata, condotta dal procuratore Nunzio Fragliasso con i sostituti Maria Colangelo e Giuliano Schioppi. Che, al momento, hanno messo nel mirino anche la signora Mina, mamma della piccola Vittoria.

Nei giorni scorsi sono state effettuate verifiche sulla sicurezza del lido dove si trovavano Mina con le due bimbe. Da quanto emerso non sono state riscontrate irregolarità.

Restano, però, parecchi punti interrogativi su una tragedia forse evitabile. Da capire come la mamma, che non riesce a capacitarsi della perdita della figlia di appena 5 anni, non si sia accorta che la piccola si fosse allontanata da lei: sembra che la donna si sia resa conto dell’assenza di Vittoria dopo diversi minuti, e anche questo è tra le cose da accertare.

Forse troppo il tempo trascorso prima di accorgersi della sua assenza, forse l’allarme lanciato dopo troppo tempo o anche le ricerche partite con ritardo e, per paura di un rapimento, concentratesi principalmente lungo la spiaggia.

Forse, tanti forse, troppi!

Da capire soprattutto come abbia fatto la piccola Vittoria ad allontanarsi dalla madre e a raggiungere il mare senza essere notata nemmeno dai guardia spiaggia.

Altro aspetto da chiarire, quanto tempo sia trascorso da quando la bimba effettivamente  si è spostata a quando è stato lanciato l’allarme.

Tuttavia, anche dopo che tutti questi punti interrogativi troveranno una risposta, Vittoria non tornerà più dalla sua mamma e dal suo papà e non avrà più il tempo di imparare tante cose, incluso il nuotare.

La scuola materna Siani che frequentava la piccola, in segno di lutto, ha momentaneamente sospeso tutte le attività ludiche e ricreative estive. All’esterno della scuola esposto, in segno di lutto e dolore, un drappo nero per ricordare la piccola alunna.

COLLEGATE:

Morte di Vittoria 5 anni: i bagnini negano di essere stati in pausa pranzo VIDEO

Aggiornamento sulla morte di Vittoria 5 anni. annegata a Torre: cominciano i distingui. Intervistati dal TG3 i bagnini negano di essere stati in pausa pranzo. VIDEO

Madre distratta, Bagnini in pausa pranzo, Vittoria Scarpa morta!

Aperta una inchiesta sulla morte, a Torre, di Vittoria Scarpa, di soli 5 anni perché, sembra, si è avuto l’insieme di madre distratta, Bagnini in pausa pranzo

Morta nell’ospedale di Castellammare di Stabia la piccola Vittoria

E’ morta nell’ospedale di Castellammare di Stabia la piccola Vittoria, di cinque anni (non quattro come si era appreso in precedenza) smarritasi in spiaggia e poi ritrovata in mare

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook!

Indagata per abbandono di minore la mamma di Vittoria / Stanislao Barretta / Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy