24.8 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

domenica, Agosto 14, 2022

Identificate le protagoniste del pestaggio a Nocera: sono tre 14enni. VIDEO

Da leggere

Le protagoniste del pestaggio avvenuto a Nocera Inferiore sarebbero già state identificate dalla polizia: si tratterebbe di tre quattordicenni, mentre la vittima (i cui genitori avrebbero presentato denuncia) è una sedicenne.

Identificate le protagoniste del pestaggio a Nocera: sono tre 14enni. VIDEO

Le tre aggreditrici avrebbero provato a chiedere scusa come si vede da un Story Instagram di una delle protagoniste che scrive:

“Ci scusiamo ma chi non c’entra non interferisca.”.

Credo che a tutti voi sia arrivato un video dove io rita e martina picchiamo un  ragazza,dopo svariati commenti dopo svariati messaggi io voglio dire solo una cosa,stiamo affogando nei nostri sensi di colpa stiamo avendo le conseguenze che ovviamente non sono leggere però alla fine ce lo meritiamo e ne siamo consapevoli.

Con questa cosa non voglio mandare avanti nessun’altro casino,credo che ciò che abbiamo fatto lo stiamo pagando con la nostra stessa vita,minacce su minacce e va bene non mi lamento perchè è giusto ma come state facendo passare per noi “bulle” volevo e cosa che sto facendo farvi rendere conto che siamo ragazzine e sono cose che si fanno gli errori lo facciamo tutti nella vita ma a 13 14 15 anni non possiamo mai capire la gravià di determinate cose anche se con il tempo le capiremo dato le circostanze.

La ragazza in questione che è stata picchiata non faremo altro che chiamarla e chiederle scusa perchè è giusto che sia così però dico a voi gente esterna non mettetevi in mezzoa cose che non vo riguardano perchè alla fine farete la nostra stessa fine qualunque cosa voi farete e vorriate fare noi saremo sempre strafottenti sulle cose che voi direte perchè stiamo sotto a un onda dopo questo video che è andato virale soprattutto in televisione mi dispiace far passare la mia famiglia per quella che non è perchè l’educazione me l’hanno insegnata solo che tante cose del passato mi sono rimaste e dentro di me c’è solo rabbia.

Dopo questo fatto incommentabile non voglio dire altro che ci vergognamo assolutamente e non far passare noi per quelle che vogliono fare le “grandi” perchè io da persona ho difeso un amica che stava incastrata in un cancello, so che non è assolutamente giustificabile però voglio farvi capire che state facendo un danno un po’a tutte noi.

CI DISPIACE E CONTINUEREMO COMUNQUE A STARE A TESTA ALTA SEMPRE AFFRONTEREMO QUELLO CHE C’È DA AFFRONTARE NONOSTANTE TUTTO.

Identificate le protagoniste del pestaggio a Nocera

post di una delle aggreditrici a NoceraLa 14enne racconta dei sensi di colpa che stanno affliggendo lei e le sue amiche e di voler chiedere scusa alla vittima.

Poi però, a modo suo, cerca di alleggerire la gravità dell’accaduto per cui chiede agli estranei alla vicenda di non interferire e conclude con l’affermare che, comunque e a presindere, continueranno a “stare a testa alta”.

L’ episodio è stato denunciato anche dal Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che afferma:

 “Ora dovrebbero solo fare mea culpa e riflettere. Scuola, famiglie e Istituzioni devono prendersi la responsabilità della rieducazione dei giovani.”

“In questo momento, le tre ragazze dovrebbero soltanto chiedere scusa a tutti, e riflettere su ciò che hanno compiuto. Dato che la loro vicenda non è certo una rarità, le famiglie, la scuola e le Istituzioni dovrebbero porsi degli interrogativi e capire come sradicare la cultura della violenza.”

ha commentato Borrelli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy