29.9 C
Castellammare di Stabia

Serie a Torino Napoli; presentazione del match

LEGGI ANCHE

La partita di serie a Torino Napoli è valida per la 27esima giornata e si giocherà alle 15 allo Stadio Olimpico Grande Torino

Come arrivano le squadre alla partita

Punti Chiave Articolo

Uno storico quarto di finale raggiunto  grazie alla grande prestazione in casa con l’Eintracht ed una prestigiosa sfida in programma contro il Milan , questo il futuro che attende gli azzurri prossimamente.

I partenopei proseguono la loro marcia a suon di prestazioni convincenti e buoni risultati; la prossima sfida in programma è contro il Torino di Juric, un avversario ostico che, classifica alla mano, si sta giocando un posto in classifica con la Juventus.

I granata sono reduci da una serie di risultati non del tutto esaltanti; il campionato, però è ancora lungo e la squadra di Juric può ancora togliersi qualche soddisfazione.

Probabili formazioni

Ivan Juric dovrà fare a meno Miranchuk per la sfida contro la capolista; al suo posto ci sarà Vlasic, che giocherà insieme a Radonjic alle spalle di bomber Sanabria.

Nel centro di centrocampo granata si prevede un ballottaggio a tre per due maglie da titolari tra Ricci, Ilic e Linetty, in difesa Gravilon in vantaggio su Djidji.

Luciano Spalletti ha a disposizione l’intera rosa per la trasferta di Torino; unica eccezione rappresentata da Raspadori, ancora acciaccato.

Soliti ballottaggi per il tecnico di Certaldo, con Lozano che se la gioca con Politano per completare il tridente offensivo; in difesa è ballottaggio tra Olivera e Mario Rui.

Torino (3-4-2-1); Milinkovic-Savic, Gravilon, Shuurs, Buongiorno, Singo, Ricci, Ilic, Rodriguez, Vlasic, Radonjic, Sanabria

Napoli (4-3-3); Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Olivera, Anguissa, Lobotka, Zielinski, Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Storia di Raffaele “Lello” Santarpia: Dalla Passione alla Gloria dell’Ultramaratona

Scopri la storia di Raffaele Santarpia, dal podismo alla gloria delle ultramaratone, un percorso di determinazione e successi straordinari.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare