26.1 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 28, 2022

Liverpool-Inter 0-1, impresa sfiorata dai nerazzurri

Da leggere

LIVERPOOL-INTER – Finisce 1-0 per i nerazzurri la sfida di Anfield valida per gli ottavi di finale di Champions League. Risultato che non serve all’Inter. A passare è il Liverpool.

Liverpool-Inter 0-1: Lautaro (61′)

Liverpool-Inter. Mezza impresa dei nerazzurri, che espugnano Anfield grazie a un gran gol di Lautaro, che si sblocca in Champions League. Un minuto dopo la rete, l’espulsione di Sanchez indirizza la partita. A passare è il Liverpool, che comunque patisce la prima sconfitta stagionale in Champions League e la prima nel 2022. Ecco la cronaca di Liverpool-Inter

Formazioni ufficiali

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Jones, Fabinho, T. Alcantara; Salah, Diogo Jota; Mané.  Allenatore: Klopp.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Vidal, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Sanchez, Lautaro Martinez. Allenatore: Inzaghi.

Primo tempo

Grande intensità nel primo tempo di Anfield. L’Inter parte molto bene, con personalità, grazie agli sprint di Sanchez, Perisic e Dumfries. Al 6’, il primo tiro nerazzurro è proprio, ma il tiro è lento e Alisson blocca. Il Liverpool si sveglia dieci minuti più tardi. È Van Dijk, con un colpo di testa, a costringere Handanovic alla parata. Al 25’ apprensione sugli spalti, con un tifoso dei Reds che accusa un malore. Gioco sospeso per tre minuti. Fortunatamente, lo spettatore sembra essere fuori pericolo.

Al 28’, il gioco riparte. E riparte con il Liverpool che assedia l’Inter. Della mezz’ora è il colpo di testa di Matip che colpisce la traversa con Handanovic battuto. Poco dopo, questa volta a Van Dijk a colpire di testa, ma Skriniar devia in angolo. Al 42’, Calhanoglu ci prova da punizione defilata, Alisson è attento. Al sesto minuto di recupero, una punizione di Alexander-Arnold sfiora il palo e va sul fondo. Il primo tempo finisce 0-0. Squadre a riposo.

Secondo tempo

Parte forte il Liverpool: al 48’, un tiro di Alexander-Arnold, deviato da Brozovic, impegna Handanovic. Al 52’, Jota riceve palla in area, ma viene anticipato da Handanovic. Sulla respinta, Salah va al tiro e colpisce il palo a porta vuota. La risposta dell’Inter arriva al 59’, con il tiro di Chalanoglu ribattuto da Matip. Al 62’, la partita cambia: Sanchez riceve palla e serve subito Lautaro, che lascia sfilare il pallone e tira di collo esterno, trovando l’angolino alto alle spalle di Alisson. Gol favoloso e 1-0 Inter.

Un minuto più tardi, però, errore sciocco di Sanchez, che arriva in ritardo e viene ammonito. Lo era già. Laos estrae il rosso. Il Liverpool approfitta della superiorità numerica, gestendo il possesso con intelligenza. Al 76’, va vicino alla rete: Mané lancia Salah in area, che colpisce di destra e colpisce il suo secondo palo della serata. L’Inter non attacca più e al 92’ un tiro di Luis Dìaz da due metri è respinto da Vidal, che salva il risultato. Fischio finale. L’Inter espugna Anfield, ma non basta. Il Liverpool va ai quarti di finale grazie al 2-0 dell’andata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy