26.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Maggio 26, 2022

Napoli – Fiorentina: Condizioni fisiche e probabili formazioni

Da leggere

Napoli – Fiorentina: una partita dove i partenopei non possono sbagliare per sperare anche nello scudetto. Ecco le condizioni fisiche e le probabili formazioni.

Luciano Spalletti prepara il match con la Fiorentina con grande concentrazione ma anche con il sorriso di chi recupera l’attaccante nigeriano, assente a Bergamo per squalifica e in dubbio dopo il dolore alla gamba sinistra di due giorni fa, poi è riuscito a recuperare e finalmente si è allenato con i compagni.

Un sorriso che si raddoppia pensando anche al rientro di Rrhamani, anch’egli squalificato a Bergamo, dove il Napoli ha vinto anche senza alcuni titolari d’oro di quest’anno.

Rrhamani è infatti il simbolo della nuova difesa di Luciano Spalletti, che lo ha scelto per stare al fianco di Koulibaly, portando all’addio di Manolas a gennaio e costruendo il reparto migliore del campionato: finora gli azzurri hanno preso 23 gol in 31 partite di campionato, difesa meno battuta, con un gol in meno rispetto a quelli presi dall’Inter e ben 6 in meno rispetto alla capolista Milan.

Una difesa blindata, che ha subito anche solo 4 pali o traverse, come i rossoneri, solo uno in più rispetto alla Juventus secondo i dati della Lega.

Dati che hanno contribuito non poco a portare il Napoli a tre punti dal primo posto a sette giornate dalla fine, dati figli della chiusura atletica e intelligente di Koulibaly e Rrhamani, ma anche delle fasce chiuse da Di Lorenzo e Mario Rui e di un centrocampo abile a costruire ma anche a chiudere con la grinta di Lobotka e di Anguissa (squalificato per questa giornata di campionato contro la Fiorentina) oltre allo sforzo di Fabian Ruiz che ci sarà.

Un assetto che funziona e che il tecnico vuole con le giuste risposte anche nella prossima doppietta in casa contro Fiorentina domani e la Roma a Pasquetta.

La difesa gioca anche un campionato diverso dall’intero Napoli: in casa gli azzurri hanno preso undici gol, in trasferta dodici, un cammino inverso a quello dei punti che sono 37 in trasferta e 29 in casa, ultimo dato a cui Spalletti vuole dare una svolta per continuare l’inseguimento allo scudetto.

Con Rui, Rrhamani e Koulibaly in campo, mancherà Di Lorenzo, ancora infortunato, ma ci sarà Zanoli, il volto nuovo che a Bergamo ha dimostrato di essere già al livello del top del torneo, come diceva proprio Spalletti che lo ha paragonato direttamente a Di Lorenzo.

Domenica a spingere il 22enne toscano cresciuto in quattro anni di Primavera azzurra ci saranno i 50.000 del Maradona, pronti a coltivare ancora il sogno scudetto.

Probabili formazioni di Napoli-Fiorentina.    
Napoli (4-3-3): 25 Ospina, 59 Zanoli, 26 Koulibaly, 33 Rrahmani, 6 Rui, 8 Fabian Ruiz, 68 Lobotka, 20 Zielinski, 21 Politano, 9 Osimhen, 24 Insigne. (1 Meret, 12 Marfella, 5 Juan Jesus, 3 Tuanzebe, 31 Ghoulam, 4 Demme, 7 Elmas, 11 Lozano, 14 Mertens, 82 Vergara). All.: Spalletti.

Squalificati (Napoli): Anguissa.

Diffidati (Napoli): Demme, Koulibaly.

Indisponibili (Napoli): Di Lorenzo, Malcuit, Petagna, Ounas.

Fiorentina (4-3-3): 1 Terracciano, 23 Venuti, 4 Milenkovic, 98 Igor, 3 Biraghi, 10 Castrovilli, 34 Amrabat, 32 Duncan, 22 Gonzalez, 9 Cabral, 8 Saponara. (69 Dragowski, 25 Rosati, 2 Quarta, 55 Nastasic, 17 Terzic, 14 Maleh, 7 Callejon, 33 Sottil, 11 Ikoné, 19 Piatek, 91 Kokorin, 67 Munteanu). All.: Italiano.

Squalificati (Fiorentina): Torreira.

Diffidati (Fiorentina): Amrabat, Castrovilli, Odriozola.

Indisponibili (Fiorentina): Bonaventura, Odriozola.

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook!

Simone Improta / Redazione Sportiva

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy