18.6 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Maggio 23, 2022

Napoli, che vittoria! Gli azzurri battono anche l’Atalanta. E ora lo Scudetto…

Da leggere

Il Napoli vince anche a Bergamo e batte 3-1 l’Atalanta. Nonostante le assenza, la risposta degli uomini di Spalletti è stata ottima

 

Napoli, che vittoria! Gli azzurri battono anche l’Atalanta. E ora lo Scudetto…

 

Era forse la partita decisiva, per tanti fattori: il blasone dell’avversario, le assenze e anche per la classifica. Se si voleva continuare a lotta per lo  Scudetto, il Napoli non poteva permettersi passi falsi a Bergamo e, di passi falsi, gli azzurri non ne hanno fatti. Il Napoli vince anche a Bergamo e batte 3-1 l’Atalanta e raggiunge il Milan(con una partita in meno) in testa alla classifica del campionato.

 

Intelligenza tattica

Nel primo tempo a gestire e a fare la partita è l’Atalanta, ma il Napoli c’è. Gli azzurri infatti aspettano e studiano quando punire gli uomini di Gasperini, e lo fanno in ben due circostanze, su due palle inattive: calcio di rigore e punizione. In entrambe le azioni grande protagonista è stato Lorenzo Insigne. Il capitano ha trasformato infatti il calcio di rigore, battendo Musso, che ha regalato l’1-0 agli azzurri, a seguito del fallo del portiere bergamasco su  Dries Mertens in area. Nella seconda circostanza invece, che è valsa il 2-0 per gli azzurri, fantastico assist di Insigne, su calcio di punizione, per Politano che con un sinistro di estrema precisione conclude alla grande il primo tempo dei partenopei. Buoni i primi quarantacinque minuti anche dell’Atalanta, che non è però mai riuscita se non nei primi minuti a mettere in difficoltà Ospina.

 

Secondo tempo top

Nella ripresa invece la partita è stata abbastanza equilibrata. Il  Napoli ha sempre provato con qualche ripartenza a costruire, ma l’Atalanta è stata la prima squadra a mandare il pallone in porta grazie a De Roon che, su assist di Miranchuk,  di testa ha posizionato la sfera dove Ospina non ha potuto fare niente. A decidere la sfida, a nove dalla fine, con le scelte di Spalletti: sono infatti i due subentrati Lozano ed Elmas a realizzare la rete del 3-1 che manda k.o. la Dea.

 

Imperativo crederci

Una vittoria forse inaspettata, considerando le assenza, ma il Napoli vince , convince e continua a sognare. Mancano sempre meno partite alla fine: Scudetto? E’ il momento di crederci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy