32.1 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Maggio 26, 2022

Reggio Calabria: confiscati ingenti beni ad una cosca di Rosarno

Da leggere

Redazionehttps://vivicentro.it
Siamo la redazione. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Reggio Calabria: i CC del Comando Provinciale hanno eseguito un provvedimento a carico di appartenenti alla cosca Cacciola-Grasso di Rosarno

 

Reggio Calabria: confiscati ingenti beni ad una cosca di Rosarno 

 

I Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, nei giorni scorsi, hanno dato esecuzione ad un provvedimento della Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria, a firma della dott.ssa Ornella Pastore. Si è così proceduto ad applicare una misura di sorveglianza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza per la durata di 3 anni e 6 mesi, nei confronti di Giovanni Cacciola, cl. 81, di Rosarno, esponente della cosca Cacciola – Grasso e, contestualmente, si è provveduto al sequestro di beni patrimoniali per un valore complessivo di 630.000. Il Cacciola, già pregiudicato per reati connessi ad associazione per delinquere di tipo mafioso finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, è considerato elemento di spicco della consorteria ‘ndranghetista denominata Cacciola – Grasso, operante sul territorio pianigiano ma con radicate ramificazioni nel nord Italia e anche all’estero. Le misure adottate rappresentano il frutto di una più articolata e complessa attività investigativa che ha permesso di accertare le illecite accumulazioni patrimoniali, consistenti in quattro immobili, ubicati a Rosarno e in ben quattro prodotti finanziari di ingente valore economico. L’operazione è un chiaro messaggio da parte delle istituzioni che non intendono allentare la presa sul territorio calabrese e sul fenomeno mafioso, provando con acutezza e attenzione a monitorare costantemente le attività di maggiore rilievo illecito, ai fini del contrasto della criminalità organizzata.

 

Reggio Calabria: confiscati ingenti beni a cosca di Rosarno

Bernadette Giovinazzo / Redazione Calabria

 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.

E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy