Terremoto a Catanzaro; scossa avvertita in tutta la regione

LEGGI ANCHE

I cittadini calabresi sono stati bruscamente svegliati da un Terremoto a Catanzaro che ha generato forte ansia e paura tra la gente

Attimi di panico

Nella notte tra il 12 e i 13 ottobre, precisamente alle 00.44, una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 ha svegliato tutta la Calabria, gettando nello sconforto e nella paura tutta la popolazione locale.

Alcuni cittadini sono stati raggiunti e ne è stata raccolta testimonianza; alcuni di loro hanno descritto l’evento come il succedersi di un Boato e di un colpo fortissimo

Nelle ore successive all’evento è stata registrata un’impennata notevolmente alta di chiamate e segnalazioni ai Vigili del Fuoco, allertati dalla popolazione che, nel frattempo, si è riversata per le strade in caso di nuova scossa.

Attualmente, non si segnalano danni a cose o persone, solo tanta paura ed apprensione nei confronti di una scossa verificatasi improvvisamente e che ha portato ad un traumatico risveglio dei cittadini.

Dati e provvedimenti

Il sindaco della città di Catanzaro Nicola Fiorita ha prontamente ordinato la chiusura delle scuole, di modo da poter dare il tempo alle autorità competenti di effettuare valutazioni su eventuali danni alle strutture.

Secondo i dati riscontrati dall’Ingv, il terremoto avrebbe avuto ipocentro a largo di Catanzaro Lido, precisamente a 36 km di profondità nel mare, e si sarebbe propagato in tutta la Regione.

Seguiranno aggiornamenti per la valutazione ed il calcolo effettivo dei danni procurati dal sisma.

Terremoto a Catanzaro; scossa avvertita in tutta la regione/Antonio Cascone/redazione


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Futuro Remoto Juve Stabia: Mignanelli capitano in campo in serie B?

Futuro Remoto Juve Stabia: Mignanelli sarà capitano in campo in serie B? Scopriamolo insieme analizzando le sue caratteristiche
Pubblicita

Ti potrebbe interessare