Venditti e De Gregori. Standing ovation al Teatro Antico di Taormina

Standing ovation per Venditti e De Gregori, due leggendari del cantautorato italiano ieri sera al Teatro Antico di Taormina. Questa sera si ripete.

Standing ovation per Venditti e De Gregori, due leggendari del cantautorato italiano, ieri al Teatro Antico di Taormina. Questa sera si ripete.

Venditti e De Gregori. Standing ovation al Teatro Antico di Taormina

Si è svolto ieri sera a Taormina, nell’incantevole scenario del Teatro Antico, il concerto dell’anno, Venditti e De Gregori il Tour, in replica questa sera. Sold out entrambe le date.Due leggende della musica che sui palcoscenici di tutt’Italia dopo tanti anni e tanta musica creata, si sono riuniti ancora una volta per regalare a fan e spettatori momenti unici.

L’evento è stato promosso dalla Fondazione Taormina Arte Sicilia, organizzato con Puntoeacapo, con la direzione artistica di Nuccio La Ferlita.

In scaletta non potevano mancare canzoni che tutti, abbiamo amato e cantato: da “La leva calcistica della classe ‘68” a “Bomba o non bomba”, da “Generale” a “Sara”, da “Santa Lucia” a “Pablo”, “La donna cannone” e “Sotto il segno dei Pesci”, e ancora, “Notte prima degli esami”, “Alta marea”, “Buonanotte fiorellino”.

Momento inatteso, nonché sorpresa graditissima dal publico che si è alzato in piedi ad applaudire, è stato l’omaggio a Lucio Dalla sulle note della celebre “Canzone”.

Sul palco musicisti eccellenti che da sempre suonano con loro: Alessandro Canini (batteria), Danilo Cherini (tastiere), Carlo Gaudiello (piano), Primiano Di Biase (hammond), Fabio Pignatelli (basso), Amedeo Bianchi (sax), Paolo Giovenchi (chitarre) e Alessandro Valle (pedal steel e mandolino).

La musica deve molto ai mitici Antonello Venditti e Francesco De Gregori, in quanto precursori negli anni Settanta della canzone d’autore italiana.

Generazioni diverse hanno vissuto ieri, e vivranno oggi, un irripetibile momento di spettacolo che sicuramente rimarrà nella storia non soltanto della musica italiana.

D’altronde parafrasando un testo di De Gregori non si può certo smentire che… “La storia sono Loro”!

Mariella Musso

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV