Sorrento spettatore non pagante: il Bitonto stende 2 a 0 i costieri

Il Sorrento perde al "Degli Ulivi" di Bitonto. Gara spenta e mal giocata dai rossoneri, mai veramente in partita.

Dopo il pareggio casalingo contro il Francavilla il Sorrento torna a perdere, e lo fa nel modo peggiore possibile: senza alcuna capacità di far del male all’avversario. La sfida in trasferta sul campo del Bitonto è stata una gara a senso unico, appannaggio totale dei padroni di casa. I neroverdi puniscono 2 a 0 gli ospiti grazie ad una doppietta di Lattanzio siglata nel primo tempo, e limitandosi a gestire il risultato nel secondo. Sono però diverse le palle gol sprecate dai leoni bitontini.

I rossoneri non sono mai riusciti a scalfire i pugliesi, che conquistano la quarta vittoria consecutiva e si lanciano all’assalto della zona play-off. Grande rammarico per la squadra di La Scala, a cui servirà ben altro carattere per riuscire a guadagnare punti preziosi nelle prossime uscite di campionato. Da segnalare tra le file del Sorrento l’esordio del classe 2002 Roberto Starita, alla sua prima apparizione da titolare in stagione.

Photo Credit: Dino Pastore

LA CRONACA di BITONTO – SORRENTO

1° TEMPO

A pochi minuti dall’inizio della contesa il match si fa subito in salita per il Sorrento. Al 5′ da un errore di Cacace scaturisce il vantaggio del Bitonto. Colella trova con un cross in area Tedesco, ottimo nel fare sponda per il capitano neroverde Lattanzio, che di testa apre le danze.

I pugliesi restano per tutto il corso del primo tempo padroni indiscussi del campo. Con grinta e carattere i ragazzi di mister Loseto aggrediscono i giocatori rossoneri, subito storditi dall’ottimo inizio degli avversari. Sono diversi i momenti in cui il Bitonto si fa vedere avanti, tentando soprattutto con alcuni tiri dalla distanza di cercare il raddoppio. Al 13′ ci prova Mariani, dopo tre giri di lancette è la volta di Tedesco.

Il Sorrento fatica a contenere i bitontini, che al 24′ trovano anche il gol del 2 a 0 dal dischetto. L’arbitro ravvisa un tocco di mano di La Monica su un calcio d’angolo battuto dai neroverdi, capitan Lattanzio non ha problemi a spiazzare Scarano. Doppietta e risultato a pieno favore del Bitonto.

La Monica prova dunque a farsi perdonare al 26′, sbucando alle spalle della difesa avversaria e calciando al volo un pallone servito dalla sinistra dal piede di Masullo. Il tiro però sfiora il palo facendo sfumare la possibilità di accorciare le distanze. Unico sussulto del Sorrento in un primo tempo spento e difficoltoso. Al 40′ Taurino va vicino alla terza rete della gara quando viene pescato in area dal lancio lungo di Petta sorprendendo i difensori rossoneri, ma il tiro finisce sul fondo. Il Bitonto si limita ad una tranquilla gestione palla nei minuti finali e dopo 3′ di recupero l’arbitro segnala la fine della prima frazione di gioco.

2° TEMPO

Si ritorna in campo e il Sorrento rischia di capitombolare definitivamente al 47′, quando solo il palo impedisce a Tedesco di segnare il terzo gol per il Bitonto. I ragazzi di La Scala provano timidamente ad affacciarsi nella metà campo neroverde, ma il possesso è sterile e segnato da numerosi palloni persi. Al 54′ Nocerino ci prova dal limite, blocca Scarano. Sul ribaltamento di fronte Sandomenico pecca di imprecisione e manda fuori un buon pallone.

Col passare dei minuti il Bitonto annichilisce gli ospiti con un efficace possesso palla, che abbassa i ritmi della gara e consente di non rischiare nulla. Al 73′ Petta riesce a gonfiare per la terza volta la rete, ma il difensore pugliese si vede annullato il gol per carica su Scarano. Tre minuti dopo con Maranzino il Sorrento calcia per la prima volta in porta, segno definitivo della pessima prova dei rossoneri.

Poche le emozioni nel finale, durante il quale lo spartito non cambia. Lo scadere dei 4′ di recupero annuncia la fine dei giochi, che premiano l’ottima lettura di gara del Bitonto. Sorrento costretto a tornare a mani vuote in costiera, dove affronterà domenica un’altra compagine pugliese, l’Audace Cerignola.

Photo Credit: Anna Verriello

TABELLINO

BITONTO – SORRENTO 2-0 (4′, 24′ rig. Lattanzio)

BITONTO (4-3-3): Zinfollino; Di Modugno (89′ Milani), Nocerino, Petta, Colella D.; Mariani (84′ Zaccaria), Montinari, Piarulli; Tedesco (48′ Palazzo), Lattanzio (64′ Esposito), Taurino (78′ Passaro) A disp: Matera, Colella S., Nannola, Tarantino. Allen: Valeriano Loseto

SORRENTO (4-3-3): Scarano; Cesarano, Cacace (32’ Gargiulo), Fusco, Masullo; Mezavilla, La Monica, Maranzino; Starita (68′ Giordano), Liccardi (85′ Marino), Sandomenico. A disp: Orazzo, Somma, Terminiello, Cassata, Vitale, Procida. Allen: Pino La Scala

Arbitro: Vittorio Emanuele Teghille di Collegno

Assistenti: Luca Chiavaroli di Pescara e Manuel Giorgetti di Vasto

Ammoniti: Taurino, Piarulli (B) – Cacace, Maranzino, Sandomenico (S)

Angoli: 8-0

Recupero: 3’pt e 4’st

Commenta

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV