Juve Stabia, seconda laurea conseguita dal portiere Danilo Russo

Russo Laurea Juve Stabia

Juve Stabia, seconda laurea ottenuta dal portiere Danilo Russo che sfata quindi la diceria secondo la quale un calciatore non può eccellere anche negli studi. Per Russo invece è stato vero l’esatto opposto e il portiere stabiese dimostra che calcio e studio sono due cose che si possono conciliare benissimo senza cha una cosa escluda l’altra.

Due anni fa infatti Danilo Russo si laureò all’università telematica San Raffaele di Roma. L’indirizzo scelto dal portiere fu Scienze Motorie – indirizzo Calcio, un percorso dal carattere anche personale, viste le esperienze di Russo. Il portiere delle Vespe non è il primo calciatore laureato, prima di lui si ricordano Pecchia, Chiellini, Stendardo, ma è tra i primi a scegliere un indirizzo così collegato alla carriera del calciatore.

E’ di oggi invece la notizia di un secondo titolo accademico conseguito dal portiere gialloblè. Russo infatti si è appena laureato in Management dello Sport e delle attività motorie all’Università UniPegaso.

Di seguito il comunicato ufficiale della società stabiese in merito alla seconda laurea ottenuta da Russo, a cui vanno le migliori congratulazioni da parte di tutta la redazione di ViViCentro.it.

“Costanza, perseveranza, applicazione e voglia di aggiornarsi costante. I calciatori non riescono a studiare, è il luogo comune diffuso, invece non è così per Danilo Russo…ancora una volta Dottore! La sua è una Laurea Magistrale in ‘Management dello Sport e delle attività motorie’ all’università UniPegaso.

Danilo, già laureatosi nel 2019 in Scienze Motorie, indirizzo neanche a dirlo Calcio, all’università telematica San Raffaele di Roma, completa il suo ciclo di studi universitari.

A lui vanno i più grandi complimenti da tutta la S.S. Juve Stabia.

S.S. Juve Stabia”. 

 

a cura di Natale Giusti