26.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Agosto 13, 2022

Recovery Plan: la nuova strategia per rilanciare il paese

Da leggere

Il governo si prepara ad attuare il Recovery Plan per dare una spinta al settore economico su tutto il territorio nazionale

Durante il consiglio dei ministri odierno verrà dato il via alle assunzioni atte a far partire ufficialmente il Recovery Plan; tali assunzioni riguardano l’ufficio del processo per la riforma del sistema giudiziario e la gestione delle procedure regionali le quali verranno affidate a degli esperti del settore.

Che cos’è il Recovery Plan?

Si tratta di un programma che comprende piani, investimenti e riforme il cui obiettivo comune è la ripresa dell’Italia; il termine di presentazione del programma ricadeva nel mese di aprile, con l’Unione Europea che avrebbe in seguito valutato la validità di quest’ultimo e in base ad essa avrebbe concesso fondi al paese per la sua attuazione.

La concessione di tali fondi dovrebbe avvenire in modo dilazionato a partire dai prossimi mesi, con l’Unione Europea intenta a verificare di volta in volta la solidità ed il corretto proseguimento del programma; si stima che le risorse a disposizione dell’Italia siano circa 248 miliardi di euro, che verranno suddivisi nei vari settori in cui il programma ha intenzione di operare

Dove agirà il Recovery Plan?

I fondi messi a disposizione dall’Unione Europea verranno divisi tra un fondo complementare ed il Next Generation EU, ovvero un fondo nato nel luglio 2020 il cui scopo è aiutare gli stati membri la cui economia è stata sconvolta dalla pandemia da Covid-19. Il programma andrà in sintesi ad agire in sei settori:

1) Digitalizzazione ed innovazione tecnologica
2) Rivoluzione ecologica
3) Istruzione e ricerca
4) Inclusione e coesione
5) Salute e benessere dei cittadini
6) Infrastrutture e sostenibilità

Una parte di queste risorse sarà investita per l’attuazione di 4 riforme riguardanti la pubblica amministrazione, la giustizia, la lotta alla concorrenza e una semplificazione normativa

Per far sì che questo programma si attui nella sua completezza è necessario che vengano rispettate le linee guida dell’UE e che il programma, nel corso di svolgimento, superi tutti i controlli da parte di quest’ultima che si vorrà accertare che l ‘investimento vada a buon fine e che il suo contributo non vada perso. L’attuazione di questo piano può essere vista come un segno che ci si sta avviando verso la fine di questo periodo buio e la popolazione spera che tali risorse fungano da spinta decisiva verso la ripresa del paese che vuole ad ogni costo lasciarsi la pandemia e tutte le sue conseguenze alle spalle
Recovery Plan: la nuova strategia per rilanciare il paese/Antonio Cascone/redazione

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy