27.1 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

martedì, Maggio 24, 2022
Array

Progressisti stabiesi: chiediamo uguaglianza, giustizia e legalità

Da leggere

 

In un comunicato stampa i progressisti stabiesi hanno evidenziato tre tematiche da affrontare per garantire la legalità nelle istituzioni e l’uguaglianza tra i cittadini stabiesi.

Ad un mese dallo scioglimento del comune stabiese per infiltrazioni camorristiche, i progressisti stabiesi, tramite un comunicato stampa indirizzato anche al commissario prefettizio Cannizzaro, lanciano tre proposte per garantire il ritorno della legalità e dell’uguaglianza tra i cittadini della città delle acquee.

La prima è il ritiro del PUC. Per i progressisti stabiesi il PUC va ritirato e modificato tenendo in considerazione le osservazioni dei consigli di istituto degli studenti, dei professori, quelli sui luoghi di lavoro, degli artigiani e professionisti. Tutto ciò per garantire una partecipazione attiva della cittadinanza.

Le altre 2 proposte dei progressisti stabiesi riguardano il ritiro del piano di lottizzazione delle spiagge di Pozzano e del recupero delle sorgenti termali.

I progressisti stabiesi inoltre invitano liste e partiti ad eliminare al loro interno candidati e dirigenti in odore di camorra.

Ecco il comunicato:

È ormai trascorso il primo mese dallo scioglimento per infiltrazioni camorristiche dell’amministrazione di Castellammare di Stabia.

Va sottolineato che lo scioglimento per camorra è un atto preventivo che sancisce indiscutibilmente che l’amministrazione pubblica e la politica stabiese è corrotta da metodi mafiosi.

Poi ci saranno o sono già in atto indagini della procura.

Ma la città è ormai macchiata nell’onorabilità di una storia politico, culturale, economico e umanitaria di grande valore. Fatto che richiede un forte impegno costante e duraturo per riemergere dal fango e ripulirsi.

Perché ciò avvenga bisogna smettere di sonnecchiare o peggio di essere indifferenti.

I Progressisti nell’ intento di proporre un cammino di riflessione politico/culturale che garantisca legalità e uguaglianza alle cittadine e cittadini stabiesi sin da subito propone di affrontare tre temi trattati malamente dalla passata amministrazione che favorivano l’élite economica locale e purtroppo anche il malaffare.

1) Ritiro del PUC approvato dalla maggioranza Cimmino. Documento redatto senza considerare i punti, le istanze di cittadini, associazioni socio/culturali, ambientaliste, giovanili e sindacati. Per favorire una migliore partecipazione dal basso proponiamo che siano coinvolti i consigli di istituto degli studenti, dei professori, quelli sui luoghi di lavoro, degli artigiani e professionisti. In tal senso la legge prevede 60 giorni per presentare osservazioni e richieste di modifica dalla pubblicazione del Puc sul BURC.

2) Il piano di lottizzazione delle spiagge appartenenti all’ area nord del litorale sia ritirato. Si proceda anche al monitoraggio e alla revisione, nonché al rispetto delle concessioni private del litorale Pozzano.

3) Non più rinviabile il recupero delle sorgenti termali, atto prodromico ad ogni altra proposta sul tema termalismo. Riapertura delle Terme Antiche con mescita e presidio medico per l’utilizzo corretto delle fonti da parte dell’utenza. Prevedendo agevolazioni per cittadine e cittadini stabiesi ben monitorate.

I temi da trattare sono molti, molte sono le iniziative amministrative del passato da “bonificare”.

Ai Progressisti interessa parlare di questo non di altro.

L’unico tema che partiti e liste elettorali devono porsi è quello di eliminare la pervasiva presenza al loro interno e nelle liste elettorali di eventuali dirigenti o candidati in odor di camorra.

Fatto trasversale a tutte le coalizioni.

Catellammare di Stabia, 30/03/2022.

Laboratorio politico/culturale i Progressisti

Il Coordinamento

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook! – De Feo Michele / Redazione Campania

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy