Novellino: “Gara fatta come l’avevo studiata. Vittoria meritata”

LEGGI ANCHE

Walter Novellino, allenatore della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match vinto contro l’Avellino.

Le dichiarazioni di Walter Novellino sul match tra Juve Stabia e Avellino sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Mi è piaciuta la gara che è stata fatta come l’avevo impostata io. L’Avellino è una squadra fortissima e non l’abbiamo fatta palleggiare come volevano. Abbiamo vinto la gara meritatamente. La salvezza è raggiunta e ora c’è da divertirsi.

La gara di Potenza non mi era piaciuta. Ho messo Mignanelli in attacco ed è stata una mossa indovinata. Ora c’è da divertirsi. Io credo sempre negli obiettivi e sono contento per i tifosi. Avevo bisogno di una copertura e Mignanelli è stato messo anche per questo. Era una strategia fondamentale. Siamo stati bravi anche a tenere palla con Zigoni.

Ho studiato bene l’Avellino su come gioca. A me piace impostare il gioco e poi ripartire in contropiede. Alla fine abbiamo meritato ampiamente. Nel secondo tempo abbiamo avuto molti problemi. Abbiamo saputo raddoppiare e ripartire. Avevamo anche avuto infortuni che ci hanno penalizzato.

La società si è comportata benissimo con me. Non sono mai andato in archivio io. Bisogna fare anche i complimenti all’Avellino che palleggiava bene. Subentra anche un po’ di paura e di stanchezza nel secondo tempo. Ma il merito va anche agli avversari. Non volevo palleggiare oggi, volevo ripartire e la partita è stata fatta in maniera perfetta.

Ho vissuto serenamente la settimana. Conoscevo bene l’Avellino e sapevo cone giocarla questa partita.

Devo dare serenità e calma e riesco a capire i momenti difficili. Ero convinto che se ripartivamo bene potevamo metterli in difficoltà. Massimo Rastelli sta facendo il possibile, se si piazza ai playoff potrà dare fastidio a diverse squadre. I ragazzi hanno fatto tutto ciò che avevo chiesto durante la settimana.

Questo è un momento di difficoltà di classifica per l’Avellino. Ma l’Avellino ha giocatori che fanno parte di un’altra categoria. L’Avellino deve riuscire a centrare i playoff e poi sarà una mina vagante.

Ho fatto una sorta di semi-ritiro con i ragazzi questa settimana. Li ho trattenuti, non li ho fatti andare a casa e hanno capito cosa volevo da loro. Oggi l’Avellino ha trovato di fronte uva squadra arrabbiata come la Juve Stabia.
Abbiamo corso più dell’Avellino nel primo tempo e abbiamo pagato un pò nel secondo tempo”.


Juve Stabia TV


Salvatore Contino è il nuovo Campione di Italia di Box dei pesi Gallo

Una serata di sport e di box che ha trascinato allo stadio del Tennis della Borghesiana tantissimi tifosi e appassionati
Pubblicita

Ti potrebbe interessare