Juve Stabia-Avellino, Rileggi LIVE 2-1

LEGGI ANCHE

Visite : 0

Juve Stabia-Avellino è un derby molto sentito tra due squadre che hanno subito tante reti nelle ultime 10 gare. Se Atene piange, Sparta non ride: 21 gol subiti dagli irpini nelle ultime 10 giornate, 24 quelli subiti dalla Juve Stabia ad una media di 2,4 gol subiti a gara.

I TEMI DI JUVE STABIA-AVELLINO.

La Juve Stabia di Novellino ha l’imperativo categorico di far dimenticare la sciagurata gara di Potenza dove c’è stata una debacle senza precedenti nella storia dei confronti tra le due squadre. Una squadra con evidenti problemi soprattutto nella fase difensiva manche di ordine mentale.

Ed è su questo che ha cercato di lavorare Novellino in settimana facendo parlare i giocatori uno ad uno, come detto in conferenza stampa, e cercando di fare emergere cosa non va in questo momento per ognuno di loro.

Novellino vuole che i suoi mostrino che la Juve Stabia vera non è quella vista a Potenza. Mancherà Pandolfi per la squalifica di tre giornate che lo renderà disponibile solo all’ultima giornata contro il Cerignola e i probabili sostituti potrebbero essere Zigoni o Volpe.

L’Avellino dal canto suo arriva a Castellammare con diverse defezioni importanti. Mancheranno infatti certamente Tito e D’Angelo squalificati per cumulo di ammonizioni così come Trotta infortunato. Recupera invece Casarini a centrocampo.

I lupi cercando al Menti punti importanti per i playoff a pari punti con Giugliano e Latina a 43 a sole 4 gare dalla fine. Anche per l’Avellino però seri problemi in difesa con 21 gol subiti nelle ultime 10 e peraltro domani il settore difensivo avrà qualche assenza importante.

La gara sarà diretta dal sig. Michele GIORDANO della sezione di Novara che è al suo quinto anno in Serie C. Michele Giordano, sarà coadiuvato da: Giorgio LAZZARONI della sezione di Udine, assistente numero uno; Andrea CRAVOTTA della sezione di Città di Castello, assistente numero due; Mattia UBALDI della sezione di Roma 1, quarto ufficiale.

FORMAZIONI UFFICIALI JUVE STABIA-AVELLINO.

JUVE STABIA (4-3-3): Barosi; Maggioni (Peluso dal 1° s.t.) (Carbone dal 10° s.t.), Cinaglia, Caldore, Dell’Orfanello; Scaccabarozzi, Berardocco, Altobelli; Bentivegna (D’Agostino dal 35° s.t.), Zigoni (Rosa dal 24° s.t.), Mignanelli.

A disposizione: Russo, Carbone, Gerbo, Masellli, Ricci, Silipo, Moreschini, Picardi, D’Agostino, Vimercati, Peluso, Volpe, Rosa.

Allenatore: sig. Walter Alfredo Novellino.

AVELLINO (4-3-3): Pane; Rizzo (Ricciardi dal 32° s.t.), Auriletto, Moretti, Sottini; Matera, Casarini, Maisto (Gambale dal 32° s.t.); Di Gaudio, Marconi, Russo (Tounkara dal 4°) (Kanoute dal 18° s.t.).

A disposizione: Marcone, Pedro, Kanoute, Garetto, Gambale, Tounkara, Ricciardi, Fusco, Perrone.

Allenatore: sig. Massimo Rastelli.

Ammoniti: 12° Mignanelli (J), 19° Tounkara (A), 25° Maggioni (J), 5° s.t. Peluso (J)

Espulsi:

Angoli: 4-3

Spettatori: 2.000 circa di cui 325 da Avellino.

PRIMO TEMPO LIVE JUVE STABIA-AVELLINO.

4° Bruttissimo infortunio capitato a Russo dell’Avellino: dalla dinamica dell’incidente sembrerebbe essersi girato il ginocchio. Entra Tounkara al suo posto.

11° Occasionissima per la Juve Stabia: tiro-cross di Scaccabarozzi dalla destra che colpisce il palo, sulla ribattuta interviene di testa Zigoni a botta sicura con salvataggio sulla linea di un difensore dell’Avellino.

12° Ammonito Mignanelli della Juve Stabia per una brutta entrata. Sarà squalificato per la prossima gara con l’Andria.

19° Ammonito anche Tounkara per gioco pericoloso.

24° Grande intervento di Dell’Orfanello in area di rigore a salvare un’azione molto pericolosa dell’Avellino. Il terzino sinistro italo-brasiliano, tra i migliori in campo finora, salva un’azione che si andava facendo intricatissima per le Vespe.

25° Ammonito Maggioni per la Juve Stabia.

34° GGGGOOOLLLLLL DELLA JUVE STABIA: azione insistita della Juve stabia che inizia dai piedi di Scaccabarozzi per Mignanelli sulla sinistra che fornisce un delizioso assist a Berardocco che dal limite di sinistro trova un tiro angolatissimo che trafigge imparabilmente Pane. 

49° Finisce il primo tempo con la Juve Stabia meritatamente in vantaggio per 1-0. Avellino abulico per gran parte della prima frazione di gioco, mai veramente pericoloso dalle parti di Barosi. Juve Stabia che ha legittimato il vantaggio anche con un palo colpito da Scaccabarozzi e colpo di testa successivo di Zigoni con salvataggio sulla linea di porta dell’Avellino.

SECONDO TEMPO LIVE JUVE STABIA-AVELLINO.

5° Ammonito Peluso per la Juve Stabia. Purtroppo il terzino da poco entrato nell’occasione si infortuna ed esce pochi minuti dopo per Carbone con Scaccabarozzi che passa a fare il terzino destro.

15° Di Gaudio entra nell’area di rigore dalla sinistra e va alla conclusione con un tiro pericoloso su cui Barosi non si fa trovare impreparato.

28° Cross di Altobelli dalla sinistra per il colpo di testa di Carbone che serve Rosa che da buona posizione mette fuori.

30° Traversa dell’Avellino su azione di angolo battuto dalla sinistra. Uscita a vuoto di Barosi e Marconi di testa colpisce la traversa.

36° Pareggio dell’Avellino: azione di Di Gaudio che semina il panico in area dalla sinistra e fornisce un ottimo assist per Ricciardi che mette dentro di esterno destro da posizione centrale. 

49° GGGGOOOLLLLLL DELLA JUVE STABIA: D’Agostino dalla sinistra indovina un grandissimo gol di destro con la palla che si insacca all’incrocio dei pali per una vittoria meritata per le Vespe. 

 

 


Juve Stabia TV


Finale regionale U18: Pompei s’aggiudica il trofeo superando la Puteolana

L'F.C. Pompei under 18 conquista la finale regionale ai danni della Puteolana 1909 under 18 sul campo neutro di Mugnano di Napoli dopo i tempi supplementari
Pubblicita

Ti potrebbe interessare