Napoli, sofisticate telecamere contro discariche abusive: le zone coinvolte nell’operazione

LEGGI ANCHE

Napoli Est, sofisticate telecamere contro discariche abusive: le zone coinvolte nell’operazione sponsorizzata dalla Ditta Borrelli Spa

Vasta operazione suddivisa in due giorni per il contrasto agli sversamenti illegali e per bonificare un territorio martoriato da discariche abusive grazie al supporto tecnologico di occhi elettronici installati in punti strategici. Secondo quanto riportato da ilMattino, da poche ore si è concluso l’intervento della polizia municipale dell’Unità Operativa San Giovanni, Barra, Ponticelli comandata da Antonio Muriano che ha setacciato le strade di Napoli est maggiormente utilizzate come discariche a cielo aperto dove persistono sversamenti di rifiuti altamente tossici come amianto e guaine di impermeabilizzazione.
La necessità di bonificare e avviare un’azione preventiva sul territorio è stata anche sollecitata dagli abitanti esasperati dagli olezzi dei rifiuti, sprigionati con le alte temperature di questi giorni. I poliziotti municipali hanno proceduto all’individuazione e documentazione delle discariche che sono state bonificate in sinergia con l’Asia attraverso i sopralluoghi cominciati ieri mattina alle 7 in via Largo Bisignano fino a corso Bruno Buozzi dove giacevano quintali di immondizia con la presenza di amianto e guaine tossiche.
Sui luoghi dove si è riscontrata la concentrazione più alta degli sversamenti abusivi, i poliziotti municipali hanno installato telecamere di videosorveglianza che sono state apposte grazie all’aiuto di sponsor, in questo caso la Ditta Borrelli Spa e a costo zero per l’amministrazione comunale, attraverso una rete di collaborazione creata dall’unità comandata da Muriano e commercianti e piccole imprese che insistono sulla municipalità.
Ieri le telecamere sono state installate in via Largo Bisignano e oggi su via Proto Giurleo ma non saranno gli unici occhi elettronici a sorvegliare il territorio perché l’operazione continuerà nelle prossime settimane. Alla rimozione dei rifiuti è stata affiancata la potatura degli alberi, e la disinfestazione dei luoghi che sono stati sanificati. Contestualmente alla maxi operazione sono stati elevati dei verbali e identificate due persone che avevano gettato rifiuti illecitamente nei pressi delle discariche abusive.

(Immagine puramente esemplificativa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

‘’L’oroscopo di Nina’’ per l’8 Luglio 2024, in esclusiva per ViVicentro, scopri cosa ti riserva il futuro

Esplora l'oroscopo di Nina per l'8 Luglio 2024 con pagella del giorno, affinità astrali, piante e colori emozionali.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare