Napoli, scandalo nel Cimitero di Poggioreale: ossa di altre persone nei loculi privati

cimitero poggioreale e1536569698244
Napoli, scandalo nel Cimitero di Poggioreale: ossa di altre persone nei loculi privati

Incredibile scoperta nel Cimitero di Poggioreale a Napoli. La sorpresa, tra lo sconcerto e l’ orrore, è arrivata a seguito di una tempesta. Quella del 3 agosto scorso, che più che un temporale d’estate scorso fu una specie di ciclone che colpì la città partenopea causando ingenti danni. Quella «bomba d’acqua» non risparmiò nemmeno la zona del Nuovo Cimitero di Napoli. E la pioggia caduta su tutta la città, accompagnata da raffiche di violentissimi fulmini, danneggiò numerose strutture cimiteriali a Poggioreale. Così si sono mossi alcuni parenti di defunti sepolti in cappelle private, qualcuno allertato dai custodi, altri mossi da spontanea necessità di verificare che quel nubifragio non avesse allagato o compromesso quegli edifici. E a quel punto, riferisce il Mattino, hanno scoperto che nei loculi destinati all’eterno riposo dei propri familiari qualcuno aveva abbandonato i resti di altri poveri morti senza nome. Uno scandalo che sta per scoppiare a cui faranno seguito le indagini per accertare che non vi sia la mano di qualcuno intento a lucrare sulla disposizione dei corpi. Increduli i parenti proprietari delle cappelle private che non riescono a trovare spiegazione a quanto successo.