Napoli, ora Ospina insidia Karnezis per il posto da titolare

Ad Ancelotti il compito di risolvere la questione A due giorni dal match d’esordio nel campionato di Serie A contro la Lazio all’Olimpico di Roma, il Napoli, tramite il presidente Aurelio De Laurentiis e il diesse Cristiano Giuntoli, è riuscito a regalare a mister Carlo Ancelotti il terzo portiere (in ordine di arrivo). Un dubbio, però, ora assale il tecnico partenopeo: […]

Ad Ancelotti il compito di risolvere la questione

A due giorni dal match d’esordio nel campionato di Serie A contro la Lazio all’Olimpico di Roma, il Napoli, tramite il presidente Aurelio De Laurentiis e il diesse Cristiano Giuntoli, è riuscito a regalare a mister Carlo Ancelotti il terzo portiere (in ordine di arrivo).

Un dubbio, però, ora assale il tecnico partenopeo: chi schierare titolare, quel Karnezis protagonista di un pre-campionato non esaltante oppure un Ospina giunto in Italia soltanto a poche ore dal match? La scelta più logica porterebbe ad optare per l’ex Udinese, anche per non fargli perdere fiducia e serenità ma non è escluso che Ancelotti si affidi all’esperienza del portiere colombiano.
Episodi che hanno visto giocare dal primo minuto il neo-arrivato ce ne sono: il più eclatante è quello del 2010 quando Josè Mourinho, nell’anno del Triplete schierò dal primo minuto Wesley Sneijder che riuscì a fare la differenza in un derby dominato e vinto 4-0 dai nerazzurri. Scegliere chi sarà il portiere che difenderà i pali del Napoli sabato sera tra Karnezis e Ospina sarà l’arduo compito di Carlo Ancelotti.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV