Mimmo Malfitano
Mimmo Malfitano
foto - Mimmo Malfitano Facebook.it

Mimmo Malfitano: “Questo Napoli arriverà fino in fondo”

Mimmo Malfitano, noto giornalista della Gazzetta dello Sport, è stato ospite al programma radiofonico ‘Marte Sport Live” in onda su Radio Marte per parlare del momento di forma del Napoli.

Mimmo Malfitano: “Questo Napoli arriverà fino in fondo”

Ecco di seguito riportate dalla redazione di Vivicentro.it le dichiarazioni di Mimmo Malfitano ai microfoni di Radio Marte:

Mimmo Malfitano – Le impressioni sul Napoli

“Continuo a dire che la differenza rispetto al passato sta nelle capacità dell’allenatore di aver saputo trarre il massimo non solo dal punto di vista tecnico-tattico ma anche psicologico da questi calciatori, che tranne Anguissa, sono gli stessi dell’anno scorso”.

“Il mio discorso è sempre stato chiaro: quando ho visto il Napoli lavorare a Castel di Sangro ho capito che qualcosa di buono sarebbe potuto succedere”.

“Ci troviamo dinanzi a un collettivo potente. Ho l’impressione che questo Napoli arriverà fino in fondo, il calendario nelle prossime settimane potrebbe lanciare il Napoli e staccare il Milan”.

Mimmo Malfitano – Sulla scaramucce tra Insigne e Osimhen per il secondo calcio di rigore contro il Bologna

“Molto sta nel fatto che Insigne, proprio perché ne ha sbagliati 3, ha voglia di rivalsa e vuole in qualche modo ristabilire il suo ruolo di rigorista in questa squadra. Anche legittimo che voglia tentare la trasformazione del secondo calcio di rigore”.

“Forse Osimhen è un po’ esuberante in queste manifestazioni, dovrebbe essere meno visibile nel suo modo di fare. Credo che piano piano imparerà e sicuramente c’è una gerarchia, si decide con l’allenatore”.

“Spalletti ne parlerà con Osimhen e gli potrà dire di non lasciarsi andare a manifestazioni di disappunto verso un compagno pronto a tirare un rigore”.

Ascolta la WebRadio