Meteo PROSSIME 48 ORE
Meteo PROSSIME 48 ORE

Meteo prossime 48 ore: in arrivo Violenti TEMPORALI e GRANDINATE

Il Meteo delle prossime 48 ore prevede una nuova perturbazione che provocherà violenti temporali e grandinate su mezza Italia. L’Evoluzione fino a Venerdì

Il quadro meteorologico dunque è ancora in forte fermento sul nostro Paese dove su molte zone la tanto attesa stabilità atmosferica sembra ormai una chimera.

Ma quel è la causa di questa prolungata fase di tempo instabile?

La ragione va ricercata in un’ostinata area depressionaria collocata sull’Europa centrale che mantiene in piena attività le correnti oceaniche con il loro carico di perturbazioni dirette verso le regioni del Centronord. Tale depressione inoltre, favorisce un richiamo di calde correnti provenienti direttamente dai bollenti deserti africani con obiettivo le nostre regioni del Mezzogiorno.

Questa configurazione atmosferica non farà altro che mantenere il nostro Paese diviso in due sul fronte meteorologico anche per le prossime 48 ore quando ad aggravare ulteriormente la situazione ci penserà un’ulteriore perturbazione.

IL TEMPO DI GIOVEDI:

sarà una giornata condizionata da un’instabilità già dal mattino quando sono attesi rovesci sparsi su gran parte dell’arco alpino e sui settori pianeggianti del Triveneto. Col passare delle ore tuttavia, anche il resto del Nord si troverà sotto piogge sparse che tenderanno poi a bagnare i settori tirrenici del Centro specie la Sardegna e la Toscana.

La perturbazione farà comunque sentire i suoi maggiori effetti nella seconda parte del giorno. Le ore pomeridiane saranno teatro di forti rovesci temporaleschi e locali grandinate.

A rischio ancora tutte le regioni settentrionali con fenomeni più intensi sul comparto alpino e prealpino.

Le precipitazioni si faranno severe anche su tutto il Centro Italia dove temporali e grandinate potranno colpire specialmente la Toscana, il Lazio fino a Roma anche se verso sera la situazione volgerà verso un lento miglioramento.

Si manterrà invece asciutto e discretamente soleggiato il meteo al Sud dove per altro inizieranno a salire i termometri con l’alta pressione sub-tropicale sempre più ansiosa di conquistare il mare nostrum.

VENERDI:

la perturbazione muoverà il suo baricentro verso levante. Sarà dunque una giornata meno perturbata per il Centro mentre al Nord l’instabilità temporalesca sarà ancora all’ordine del giorno soprattutto sul Nordovest e su tutte le regioni alpine e prealpine.

Più sole e caldo in aumento al Sud e su parte del Centro con le calde correnti in risalita del nord Africa che porteranno dunque ad un deciso aumento delle temperature soprattutto al Sud ed in particolare sulla Sicilia dove il clima tenderà a divenire praticamente estivo con picchi termici prossimi ai 30°C.

Volgendo lo sguardo in avanti, possiamo già anticiparvi che nel corso del weekend del 1° maggio un nuovo fronte instabile provocherà forti temporali in particolare al Nord con neve sull’arco alpino fin verso i 1500 metri di quota e con annesso calo termico.

Per la primavera bella e gradevole per tutta l’Italia, insomma, c’è ancora da attendere. Ma una possibile svolta è attesa nel corso della prossima settimana

Meteo prossime 48 ore: in arrivo Violenti TEMPORALI e GRANDINATE  / Cristina Adriana Botis / Redazione.

Ascolta la WebRadio