27.7 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

venerdì, Maggio 27, 2022

Mertens sta bene, nessun problema alla spalla. Napoli rassicurato

Da leggere

Tanta paura per nulla. Si risolve così il problema in Nazionale di Mertens. Il folletto belga al minuto 54 resta a terra dopo un contrasto con un avversario. Si mobilita subito lo staff medico per assicurarsi sulle sue condizioni.

L’uscita dal campo e la preoccupazione per lo stop

Dries non recupera ed è costretto a lasciare il campo mentre i Diavoli Rossi sono sotto nella sfida contro la Repubblica Ceca per 1-0. Un contrasto e poi una caduta scomposta sulla spalla ha fatto pensare ad una lussazione. La preoccupazione ha subito assalito il resto della squadra e soprattutto lo staff tecnico del Napoli, che intanto si prepara alla sfida contro il Crotone della prossima settimana.

Le rassicurazioni del giorno dopo

Già nell’immediato post partita Mertens è sembrato essersi ristabilito. Sensazioni che sono state confermate dagli esami strumentali svolti questa mattina nel ritiro del Belgio. Si tratta solo di una lieve contusione e la sostituzione effettuata dal C.T. Roberto Martinez aveva solo finalità precauzionali. Nessun problema rilevante per Mertens che non sarà costretto a nessuno stop. Nella giornata di oggi ha “alzato la cornetta” e ha composto il numero di Gattuso. L’azzurro ha subito tranquillizzato tutti “Sto bene”, così come raccolto dalla redazione del Corriere del Mezzogiorno.

Leggi anche: Rinnovo – Lorenzo Insigne, respinta la prima offerta del presidente

Il rientro è fissato per giovedì

Mertens resterà con la propria selezione ma non dovrebbe essere impiegato nell’ultimo impegno contro la Bielorussia di martedì sera. Nelle due sfide di Qualificazioni ai prossimi Mondiali 2022, Mertens ha collezionato 146 minuti tra Galles e Repubblica Ceca. Nella prima sfida, contro i Dragoni, ha conquistato il rigore che ha permesso alla sua Nazionale di blindare il successo. Mertens conquista e Lukaku freddissimo dagli 11 metri non sbaglia per il definitivo risultato di 3-1. Contro la Repubblica Ceca, il Belgio ha reagito trovando il gol del pari con il solito Romelu Lukaku. Con gli attuali quattro punti in classifica il Belgio condivide la prima posizione proprio con i cechi.

Mertens ha saltato 13 sfide

Fino ad ora sono già 13 le partite saltate da Mertens per alcuni fastidi alla caviglia a seguito dell’infortunio occorso al “Meazza”, nella sfida con l’Inter. Da allora un periodo di recupero che non gli ha permesso di esprimersi al meglio fino alla doppietta contro la Roma. Due gol che hanno regalato al Napoli punti pesantissimi per la rincorsa alla zona Champions.

Leggi anche: Apprensione Napoli, Victor Osimhen oggi sarà in campo per le qualificazioni alla Coppa d’Africa

Le assenze in attacco

Il Napoli per lunghi tratti della stagione ha dovuto fare i conti con tante indisponibilità. Un reparto particolarmente bersagliato è stato l’attacco. Tantissime le gare saltate dal colpo dell’estate Victor Osimhen. In 23 gare Gattuso ha dovuto fare a meno della punta che, sulla carta, è titolare. Prima il problema alla spalla a seguito di una sfida con la sua Nazionale, poi il Coronavirus ed infine il colpo alla testa nella partita contro l’Atalanta. Anche il suo sostituto, Andrea Petagna, ha dovuto fare i conti con alcuni problemi alla coscia. Assenza che è pesata soprattutto in Europa League.

I problemi in Europa League

Nella sfida di andata al “Los Carmenes” di Granada, Gattuso aveva a disposizione solo 13 calciatori della Prima Squadra, trovandosi costretto a convocare molti calciatori dalle giovanili per riempire la panchina. Così anche nella sfida di ritorno, il Napoli ha adattato Insigne e Politano a prima punta facendo di necessità virtù.

“Mertens sta bene, Napoli rassicurato” A cura di Raffaele Galasso

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy