27.7 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

martedì, Maggio 24, 2022

Marotta: “Un avversario vale l’altro nei playoff. Saremo insidiosi per tutti”

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Alessandro Marotta, attaccante delle Vespe, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match vinto contro il Foggia per 3-0 anche grazie ad una sua doppietta.

Le dichiarazioni di Marotta sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

 

“Non ci credo alle macumbe. Ho qualche scaramanzia ma non credo alla sfortuna che mi stava capitando nelle ultime gare. Credo negli episodi che vanno bene o male. Le macumbe le abbiamo allontanate con i due gol di oggi. Sono un napoletano atipico e non credo alle scaramanzie. C’è l’ultima partita da giocare. Dobbiamo giocare a Terni – continua Marotta – e cercare di ottenere il quinto posto. Anche disputarli da sesti comunque sarebbe un ottimo traguardo. 

Un avversario vale l’altro nei playoff. Ci sono tante squadre forti e siamo già orgogliosi di farne parte. Ogni gara sarà difficile e dobbiamo dare il massimo. 

Se dovesse accadere l’imponderabile, il tatuaggio sarebbe il minimo. In questo momento giochiamo un calcio spumeggiante. Dobbiamo confermarci. Lo stiamo facendo domenica dopo domenica e speriamo di continuare così. 

Non ho segreti, cerco di fare il meglio sempre. Oggi mi ha dato una bellissima palla Ciccio, l’altra Vallocchia, andiamo avanti così. 

Abbiamo provato in settimana il nostro attacco di oggi. Si è spostato Borrelli a destra ma è come e se avessimo giocato un 1-2 davanti un pò mascherato. L’importante è solo e sempre vincere le gare a prescindere dalle nostre posizioni in campo che decide il mister. 

I playoff sono un torneo competitivo e saremo anche noi un avversario difficile da battere per tutti”. 

 

a cura di Natale Giusti 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=Fx5hA–oaQU[/embedyt]

 

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy