Juve Stabia-Potenza – Rileggi LIVE 3-0 (35° Bentivegna, 31° e 40° s.t. Stoppa)

Juve Stabia-Potenza, segui con noi la diretta testuale del match dallo stadio "Romeo Menti" per la 18esima giornata del campionato di Lega Pro Girone C

Juve Stabia-Potenza non è mai stata una gara banale. Spesso e volentieri infatti a partire dagli anni ’70 le due squadre si sono affrontate in sfide spesso decisive. Basti pensare allo spareggio del 1 giugno 1975 al San Nicola di Bari con circa diecimila stabiesi presenti in una gara che poteva valere l’accesso in Serie C. Quella gara la decise l’attaccante potentino Nicola Scarpa al minuto 113 a pochi minuti dalla fine del secondo tempo supplementare.

Ma nell’archivio dei ricordi spunta anche un Potenza-Juve Stabia, ultima giornata del campionato di Serie D del 1976-77. Anche in quel caso sconfitta per le Vespe che significò addio al sogno promozione a favore della Pro Cavese che approfittò dello scivolone della Juve Stabia a Potenza per vincere all’ultima giornata il campionato.

Precedente favorevole alla Juve Stabia quello dell’ultima giornata del campionato di Serie D 2003-2004. Le Vespe si presentarono all’ultima giornata del campionato un punto dietro i lucani e si aggiudicarono la vittoria del campionato con un rigore assegnato alle Vespe nei minuti finali della gara e trasformato dal bomber Checco Ingenito.

Sicuramente Juve Stabia-Potenza di oggi pomeriggio al “Menti” non sarà altrettanto decisiva come i tre precedenti sopra ricordati ma sarà comunque una gara molto importante per il prosieguo del campionato di entrambe le squadre.

I TEMI DI JUVE STABIA-POTENZA.

La Juve Stabia vuole reagire alla scoppola imprevista del “Marcello Torre” di Pagani arrivata su un campo pessimo ai limiti della praticabilità. Mister Sottili nella conferenza di vigilia ha evidenziato la mancanza di adattamento al campo pesante di Pagani che ha determinato la sconfitta ma soprattutto ha sottolineato la necessità di concretizzare le palle gol create, vero tallone d’Achille delle Vespe da inizio stagione.

Cinque le assenze tra le fila delle Vespe: mancheranno infatti per infortuni vari Lipari, Squizzato, Schiavi, Tonucci e Troest. Ritorna disponibile il centrocampista Guido Davì che aveva saltato per squalifica la gara di Pagani.

Anche nel Potenza che affronta la Juve Stabia ci saranno 6-7 assenze. Particolarmente falcidiato il settore avanzato dove però recupera l’ex (insieme a Baclet) Niccolò Romero che andrà in panchina per poi giocare almeno 10-20 minuti della sfida come evidenziato da mister Trocini nella conferenza di vigilia.

Il Potenza viene dalla bella gara con la Turris in cui gli uomini di Trocini hanno colpito due pali ma il problema resta il gol (una sola rete nelle ultime 4 gare) e le gare fuori casa dove i lucani hanno preso solo due punti in otto gare disputate in esterna.

La gara sarà diretta dal sig. Giuseppe COLLU della sezione di Cagliari. L’assistente numero uno sarà: Costin Del Santo SPATARU della sezione di Siena; l’assistente numero due: Luca TESTI della sezione di Livorno; quarto ufficiale: Dario DI FRANCESCO della sezione di Ostia Lido.

FORMAZIONI UFFICIALI JUVE STABIA-POTENZA.

JUVE STABIA (4-2-3-1): Sarri; Donati, Cinaglia, Caldore, Rizzo; Altobelli (Della Pietra dal 42° s.t.), Scaccabarozzi; Bentivegna (Berardocco dal 16° s.t.), Stoppa (Todisco dal 42° s.t.), Panico (Davì dal 30° s.t.); Eusepi (Guarracino dal 42° s.t.).

A disposizione: Russo, Pozzer, Esposito, Evacuo.

Allenatore: sig. Stefano Sottili.

POTENZA (3-5-2): Marcone; Matino, Piana, Gigli; Coccia, Sandri, Zenuni, Ricci (Bruzzo dal 21° s.t.), Sepe; Volpe (Romero dal 27° s.t.), Banegas (Zagaria dal 44° s.t.).

A disposizione: Greco, Petriccione, Orazzo, Maestrelli, Sessa.

Allenatore: sig. Bruno Trocini.

Angoli: 4-4

Ammoniti: 23° Matino (P), 27° Bentivegna (J), Ricci (P), 22° Gigli (P), 24° Altobelli (J), 26° s.t. Volpe (P), 34° s.t. Bruzzo (P), 47° s.t. Guarracino (J)

Espulsi: Romero al 36° s.t.

Spettatori: 800 circa.

PRIMO TEMPO JUVE STABIA-POTENZA.

4° Bel diagonale di Sandri di sinistro sugli sviluppi di un angolo battuto dalla destra dal Potenza e palla vicina all’incrocio dei pali alla sinistra della porta difesa da Sarri.

8° Contatto sospetto in area di rigore su cui sorvola il sig. Collu di Cagliari che dirige la gara.

15° Juve Stabia vicinissima al vantaggio: bel tiro a giro di destro di Stoppa con palla che sibila vicino al palo di sinistra della porta di Marcone, portiere del Potenza.

21° Eusepi libera al tiro Stoppa che entra in area e fa partire u7n sinistro che viene ribattuto dal portiere del Potenza, Marcone.

23° Ammonito Matino del Potenza per un fallaccio su Panico a centrocampo.

27° Ammonito anche Bentivegna per la Juve Stabia per fallo su Matino.

32° Ammonito Ricci per gomito alto a centrocampo su Scaccabarozzi.

35° GGGOOOLLLLLL DELLA JUVE STABIA: punizione fantastica e gol di Bentivegna con un perfetto lob di destra dalla linea dell’area di rigore. Il fallo era stato subito da Stoppa proprio prima della linea dell’area di rigore del Potenza. 

38° Azione personale di Panico per la Juve Stabia che entra in area e tira ma trova la parata di Marcone.

39° Angolo battuto dalla sinistra per il Potenza e colpo di testa di Sepe che termina di poco fuori.

48° Finisce il primo tempo con il meritato vantaggio delle Vespe grazie ad un gol sontuoso di Bentivegna su punizione. Vespe che hanno mostrato progressi rispetto alla gara di Pagani di domenica scorsa. Miglioramenti anche nella gestione della gara contro un Potenza che, fatta eccezione per i primi minuti del match, ha avuto un atteggiamento abbastanza guardingo difendendo a 5 e spesso con 7-8 uomini dietro la linea della palla.

SECONDO TEMPO JUVE STABIA-POTENZA.

4° Colpo di testa di Ricci su cross dalla sinitra di Volpe e palla di poco fuori per il Potenza.

22° ammonito Gigli per il Potenza.

24° ammonito Altobelli per la Juve Stabia.

26° Ancora un giallo stavolta per Volpe del Potenza.

31° GGGOOLLLL DELLA JUVE STABIA: Matteo Stoppa viene servito da Eusepi e fa partire un bel destro dal limite che non da scampo a Marcone. 

34° ammonito anche Bruzzo per il Potenza.

36° Espulso Romero per proteste per il Potenza che resta in dieci uomini

40° Terzo gol per le Vespe: azione di Rizzo sulla sinistra e cross al centro dell’area di rigore per Stoppa che deve solo metterla dentro. 

49° Finisce 3-0 per la Juve Stabia in un match che le Vespe hanno saputo gestire al meglio approfittando nel finale anche dell’inferiorità numerica del Potenza per l’espulsione di Romero. Un gran gol di Bentivegna e un bella doppietta di Stoppa riportano le Vespe in zona playoff.

 

 

 

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV