33.9 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Agosto 8, 2022

Juve Stabia, diverse le indiscrezioni e i rumors che animano il calciomercato delle Vespe

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Juve Stabia, dopo l’ufficializzazione del centrocampista Ricci arrivato dal Potenza sono diversi i rumors che stanno caratterizzando la sessione estiva di calciomercato per le Vespe.

Sono giorni di grande lavoro per il neo direttore sportivo Giuseppe Di Bari che sta lavorando alacremente per mettere a disposizione di mister Colucci nel più breve tempo possibile il miglior collettivo che possa ben figurare in un campionato che si annuncia difficile come di consueto nel contesto generale di un anno zero di rinascita della Juve Stabia come più volte hanno affermato i fratelli Langella dopo il buon esito del concordato che ha dato la possibilità alla dirigenza gialloblè di poter lavorare con rinnovato ottimismo e fiducia per il futuro della Juve Stabia.

IL VENTAGLIO DELLE TANTE VOCI CHE STANNO CARATTERIZZANDO IL MERCATO DELLA JUVE STABIA.

Dopo l’arrivo dal Potenza di Manuel Ricci, il calciatore che sembra più vicino alle Vespe è sicuramente Sergio Maselli, classe 2001, centrocampista di cui si dice un gran bene e molto duttile che arriverebbe in prestito dal Lecce.

Maselli, per il quale si attende l’ufficialità da un giorno all’altro, è una mezzala di centrocampo che all’occorrenza può giocare anche da vero e proprio regista e andrà a rimpinguare il settore degli Under della Juve Stabia dopo che lo stesso tecnico Leonardo Colucci ha detto nella sua conferenza stampa di presentazione di non disdegnare il ricorso anche al minutaggio degli Under nella prossima stagione.

A centrocampo c’è stato anche un contatto importante con un grande ex che ha fatto grande la Juve Stabia e che è stato tra i principali protagonisti della cavalcata trionfale della stagione 2018-2019 culminata con la promozione in Serie B delle Vespe guidate da Fabio Caserta. Si tratta del “conte” Max Carlini che ha un altro anno di contratto con il Catanzaro ma che sicuramente non disdegnerebbe di fronte ad una buona offerta di far ritorno alla Juve Stabia.

Negli ultimi giorni sempre per il reparto di centrocampo si è diffusa anche una vera e propria suggestione. Quella riguardante Ronaldo Pompeu da Silva, centrocampista brasiliano capitano del Padova con cui ha altri due anni di contratto ma a quanto parte scaricato dal club veneto anche a causa dell’espulsione abbastanza gratuita rimediata nella finale playoff col Palermo che gli è costata ben 4 giornate di squalifica. Su Ronaldo però sarebbe forte la concorrenza oltre che del Crotone anche del Catanzaro e dell’Avellino, praticamente tre delle sicure pretendenti al salto diretto di categoria per l’anno prossimo.

Ma i rumors di calciatori che sembrano interessare alla Juve Stabia non si fermano al solo reparto di centrocampo. In difesa sembra esserci un vero e proprio ballottaggio per la fascia sinistra tra due stabiesi doc: Gigi Vitale, ex Napoli e Juve Stabia classe 1987, e Fabio Tito, classe 1993 ex Avellino con cui si è imposto all’attenzione generale nel corso degli ultimi due campionati. Per Vitale, come anticipato nei giorni scorsi dalla nostra redazione, si tratterebbe di un clamoroso ritorno dopo aver già indossato la maglia della Juve Stabia nella stagione 2013-2014 di Serie B purtroppo culminata con la retrocessione.

Infine l’attacco, probabilmente il reparto che più stuzzica la fantasia dei tifosi. Negli ultimi giorni sta prendendo piede l’ipotesi del passaggio dell’attaccante Matteo Di Piazza, classe 1988, ex Catania, Catanzaro, Lecce e Cosenza tra le altre, dalla Fidelis Andria alla Juve Stabia. A rendere l’ipotesi più plausibile (si starebbe pensando anche ad uno scambio con i pugliesi riguardante il centrocampista delle Vespe, Guido Davì) le parole dell’agente di Di Piazza, Giovanni Tateo, che ai colleghi di tuttocalciopuglia.com ha così commentato il possibile passaggio alle Vespe del suo assistito: “Ci stiamo lavorando…”. 

Nei giorni scorsi un altro nome che continua a stuzzicare molto la fantasia dei tifosi della Juve Stabia è quello di Vincenzo Plescia, attaccante classe 1998 ex Avellino, letteralmente esploso tra le fila della Vibonese due anni fa ma che poi non ha avuto tante occasioni per mettersi in evidenza con l’Avellino forse anche per il suo rapporto non idilliaco con il tecnico Piero Braglia. Plescia, che ha altri due anni di contratto con l’Avellino, più volte accostato alla Juve Stabia è una punta centrale che abbina una grande fisicità ad una buona tecnica di base ed è sicuramente uno degli attaccanti più interessanti della Lega Pro.

Tanti nomi, tante suggestioni, ma siamo certi che alla fine il buon lavoro del ds Di Bari in sinergia con la società e con il tecnico Leonardo Colucci produrrà una squadra che darà tante soddisfazioni alla tifoseria stabiese che in questi giorni sta accogliendo con una discreta risposta l’invito della società ad abbonarsi in gran numero (circa mille tessere finora) per dare ancora più fiducia e sostegno alla Juve Stabia che sta nascendo in questi giorni.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy