27.7 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

martedì, Maggio 24, 2022
Array

Ischia, Lubrano: “Il bilancio di inizio stagione è positivo””

Da leggere

A distanza di quarantotto ore dalla trasferta di Maddaloni, l’Ischia ieri pomeriggio al “Mazzella” ha ripreso gli allenamenti in vista del delicato impegno di domenica prossima contro il Savoia. Una squadra che giornata dopo giornata sta trovando un’inquadratura e un amalgama visto che l’attuale rosa a disposizione di Roberto Carannante gioca e si allena assieme dalla quarta giornata, dunque da poco più di un mese. Ieri a Fondobosso mancavano tanti under, impegnati al “Rispoli” con la Juniores che ha impattato contro il Nuova Napoli Nord.

Il gruppo ha lavorato sulla pista anche perché il terreno di gioco di Fondobosso era inzuppato, oltre che per larghi tratti non calpestabile perché oggetto di risemina effettuata da pochi giorni. Buone notizie per Trofa, il cui infortunio è meno grave del previsto. Il centrocampista, che dopo l’infortunio di Florio (ancora out al pari di Pistola) sta giocando sulla linea dei difensori, dovrebbe farcela. Gigio Trani dovrebbe rientrare. Sicuri assenti Arcamone G.G. che giovedì sarà squalificato dal giudice sportivo e Invernini che soltanto giovedì conoscerà l’entità dell’infortunio subito contro il Mondragone. L’attaccante De Luise continua ad allenarsi a parte perché fuori rosa, seguendo un programma differenziato.

All’indomani del terzo pareggio consecutivo, il d.s. Mario Lubrano, attraverso i canali ufficiali del club, ha parlato della partita di sabato scorso e dell’andamento generale della squadra gialloblù dopo otto turni di campionato.

«C’è rammarico per il pareggio con la Maddalonese, come accaduto per la partita di Mugnano con la Neapolis – esordisce Lubrano – la sensazione è quella di aver lasciato per strada due punti importanti. Ma c’è stato tanto di positivo anche nell’ultima partita: abbiamo giocato su un campo difficile, in condizioni climatiche avverse e in casa di una delle squadre più forti del campionato ma praticamente non siamo mai stati in apprensione e non abbiamo mai rischiato di prendere gol».

All’orizzonte due partite difficili. Domenica il Savoia che vuole entrare in zona play-off e poi mercoledì di nuovo con la Maddalonese per l’andata dei quarti di coppa.

«Ripartiamo da queste note positive in vista dei prossimi impegni, consapevoli che c’è ancora tanto da lavorare per migliorare e in attesa di recuperare anche i tanti infortunati. Ora ci attende la gara con il Savoia, che rievoca fantastici ricordi di sfide giocate in categorie ben più importanti – rammenta Lubrano –. Loro hanno una grande squadra, ma noi giocheremo sul nostro campo e avremo la spinta del nostro grande pubblico, che merita solo applausi per come, in quest’inizio di stagione, sta spingendo i nostri ragazzi in tutte le partite, da quelle al Mazzella a quella di Maddaloni sotto la pioggia passando per il ritorno di Coppa a Saviano di mercoledì pomeriggio. Per noi è troppo importante averli al nostro fianco».

Per il d.s. gialloblù il primo bilancio stagionale è positivo. «Credo che il bilancio di questa prima parte della stagione è sicuramente positivo. La classifica del girone B di Eccellenza si sta delineando, ma noi siamo attaccanti al treno delle primissime nonostante qualche difficoltà iniziale. E in più siamo ai quarti di finale di Coppa Italia, con la possibilità di giocarcela per arrivare fino in fondo, un aspetto sicuramente da non sottovalutare.

I numeri sono importanti, ma è nostro dovere analizzare anche le prestazioni e penso che la squadra sia stata sempre all’altezza della situazione, tranne qualche rara eccezione. C’è ancora tanto da lavorare e ci sono anche parecchi margini di miglioramento – conclude Lubrano – quindi siamo destinati a crescere e a fare ancora meglio in questo campionato difficile e molto equilibrato».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy