9.2 C
Castellammare di Stabia
venerdì, Aprile 9, 2021

Inter, scatto Scudetto: 2-1 al Sassuolo e 10a vittoria di fila

Da leggere

 

SERIE A – Finisce 2-1 per l’Inter contro il Sassuolo nel recupero della 28esima giornata. I nerazzurri vanno in vantaggio con il solito Lukaku e raddoppiano con Lautaro. Nel finale, un super gol di Traoré riapre la partita, ma non basta. Conte a +11 sul Milan secondo: Scudetto sempre più vicino.

Sono 10 ora le vittorie consecutive dell’Inter: ruolino di marcia inarrestabile che avvicina i meneghini al loro 19esimo Scudetto. Sconfitto anche il Sassuolo grazie al solito Romelu Lukaku, che con un gol e un assist domina la partita. I neroverdi giocano una partita straordinaria, mettendo seriamente in difficoltà la capolista, ma non riescono a sfondare il muro eretto dai difensori interisti.

Nel primo tempo l’Inter si porta avanti grazie a Lukaku, che al 10′ stacca di testa e insacca alle spalle di Consigli. Il Sassuolo fa la gara, ma non trova occasioni in grado di mettere in difficoltà Handanovic. Nel secondo tempo, invece, nonostante l’ottimo avvio dei neroverdi, sono i nerazzurri a trovare il raddoppio, in contropiede, con il gol di Lautaro. La partita sembra chiusa, ma nel finale la riapre Traoré, con un gol straordinario.

Le formazioni ufficiali

inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Darmian; Hakimi, Barella, Gagliardini, Eriksen, Young; Lautaro, Lukaku. All. Conte.

sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Marlon, Rogerio; Obiang, Lopez; Traoré, Djuricic, Boga; Raspadori. All. De Zerbi.

primo tempo

Primo tempo molto intenso tra Inter e Sassuolo. I neroverdi partono subito meglio, prima con Djuricic, che calcia alto dalla lunga distanza; poi con Obiang, cui tiro è pericoloso e si spegne di poco a lato dalla porta di Handanovic. Al 6′ si svegliano i nerazzurri, soprattutto sulla fascia sinistra, con Young che serve in mezzo Hakimi; il marocchino però colpisce male di testa. Al 10′, Lautaro, a memoria e di prima, lancia verso Young, scatenato, che punta Toljan e crossa per Lukaku. Il numero 9 nerazzurro colpisce di testa e trova il gol del vantaggio per l’Inter, il suo 21esimo in campionato.

Il Sassuolo risponde con un possesso palla ipnotico e, con coraggio, fa la sua gara, schiacciando l’Inter. Al 33′ il dato del possesso palla è significativo: i nerazzurri appena al 33%, mentre i neroverdi al 67%. La squadra di De Zerbi continua a gestire il gioco e al 38′ arriva al tiro con Traoré, ma la palla finisce comodamente tra le braccia di Handanovic. Ci prova ancora il Sassuolo, con Djuricic che imbuca per Boga, ma il francese viene agilmente fermato da un ottimo Skriniar. Il primo tempo si chiude con l’Inter in vantaggio per 1-0 sul Sassuolo.

secondo tempo

Secondo tempo copione del primo, con il Sassuolo che gioca alto e aggressivo, mentre l’Inter resta dietro e aspetta l’occasione giusta per partire in contropiede. Al 54′ arriva al tiro Obiang, ma Handanovic blocca facilmente. Tre minuti più tardi ci prova Djuricic con il pallone che termina a lato. Intanto i nerazzurri non riescono a ripartire, succubi dell’aggressività del Sassuolo. Al 67′, contropiede micidiale dell’Inter: Barella lancia Lukaku in campo aperto; il belga alza la testa e trova Lautaro, che incrocia e batte Consigli. 2-0 Inter.

Il Sassuolo accusa il colpo e cala leggermente, ma continua a tenere il pallino del gioco sui suoi piedi. All’84’ il match si riapre: dopo una carambola in area, la palla arriva sui piedi di Traoré, che stoppa e calcia di controbalzo segnando un gol di rara bellezza all’incrocio dei pali. All’89’, con i neroverdi interamente propensi all’attacco, i nerazzurri partono in contropiede con Lukaku, che riesce a servire Sanchez; il cileno, però, tenta lo scavetto, non riuscendo a trovare la porta. La partita si chiude così sul 2-1 per l’Inter, che vola a +11 sul Milan secondo. È una prima ipoteca allo Scudetto.

A cura di Claudio Savino

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio


Ascolta con un altro player
Winamp, iTunes Windows Media Player Real Player QuickTime

Sponsor

Ultime Notizie

- Pubblicità -