Inter Real Madrid pagelle
Credits: profilo ufficiale Twitter Inter

Inter 0-1 Real Madrid, le pagelle: monumentale Courtois; Skriniar domina

LE PAGELLE – Il Real Madrid batte Inter per 1-0. Segna Rodrygo all’89. Courtois il migliore in campo. Che partita di Skriniar!

Champions League, Inter-Real Madrid (0-1), le pagelle

L’Inter perde, ma a testa alta. Il Real Madrid sfrutta l’unico spazio lasciato libero dai nerazzurri e vince la gara d’esordio in Champions League. Ancelotti azzecca i cambi: gol di Rodrygo su assist di Camavinga. Ecco le pagelle di Inter-Real Madrid.

Inter

Handanovic 6: praticamente inoperoso per tutta la gara, il Real Madrid attacca nel finale e lui è incolpevole nel gol.

Difensori

Skriniar 7,5: gara magistrale del centrale nerazzurro. Vinicius non vede praticamente mai la palla e quando la vede, trova un muro davanti a sé. Peccato per il gol nel finale.

De Vrij 7: un leader. Benzema viene continuamente braccato e il francese è costretto a girare intorno la trequarti. In anticipo si conferma tra i migliori al mondo.

Bastoni 6,5: torna dopo l’infortunio e anche lui non fallisce. Qualche errore in più rispetto ai colleghi di reparto.

Centrocampisti

Darmian 6: nel primo tempo è costantemente in proiezione offensiva. Alaba soffre le sue scorribande. Scompare nella ripresa. (dal 54′ Dumfries 5,5: qualche sgroppata e poco più)

Barella 7: quanta corsa per il campione d’Europa! Nel primo tempo fa di tutto, recupera palla, corre da un lato all’altro del campo. Cala nel secondo tempo. (dall’82’ Vecino SV)

Brozovic 7,5: il migliore dell’Inter. Prestazione super per il croato. Nel primo tempo domina e doma il l’attacco avversario.

Calhanoglu 5,5: gli manca quel qualcosa in più che gli consentirebbe di salire in cattedra. Il debutto in Champions con l’Inter non è dei migliori. (dal 62′ Vidal 5,5: ci prova, ma viene ingabbiato dal palleggio madridista.)

Perisic 6,5: primo tempo di altissimo livello per l’esterno nerazzurro. Comanda la fascia sinistra e pennella un paio di cross precisi per gli attaccanti. (dal 54′ Dimarco 5,5: non impatta nella gara)

Attaccanti

Lautaro 6,5: primo tempo di grande foga per l’argentino. Ha più occasioni di tutti, ma Courtois gliele nega. Sarebbe potuta finire diversamente. (dal 62′ Correa 5: impalpabile per tutta la gara. Non di certo la mossa giusta di Inzaghi)

Dzeko 6,5: 36 anni ma gioca più di tutti. Primo tempo di altissimo livello: fa salire la squadra, gioca di sponda, prova il tiro. Nel secondo tempo scompare dai radar.

Allenatore

Inzaghi 6,5: la sua Inter fa una prestazione incredibile. Gioca bene e difende meglio. Peccato il blackout finale: un punto sarebbe stato meritato. Male la gestione dei cambi. Perché far uscire Lautaro e non Dzeko?

Real Madrid

Courtois 8; Carvajal 6; Militao 6,5; N. Fernandez 6; Alaba 5,5; Modric 6,5 (dal 80′ Camavinga 7); Casemiro 6,5; Valverde 6; Lucas Vazquez 5,5 (dal 64′ Rodrygo 7); Benzema 6; Vinicius Jr. 6; All. Ancelotti 7