Insigne: “Vogliamo regalare una gioia ai nostri tifosi”

Le sue parole

Lorenzo Insigne ha parlato ai microfoni della Rai della gara di ritorno di coppa Italia: “All’andata sono successi tanti espisodi. Non dobbiamo cercare alibi e fare la nostra partita. Sappiamo che sarà dura, ma dobbiamo fare la nostra partita. La Juve ha grandi campioni, lo sappiamo tutti: l’allenatore ha limbarazzo della scelta ma non dobbiamo pensare a loro, ma al nostro gioco e alla nostra forza. Siamo un gruppo fantastico e cercheremo di metterli in difficoltà. La partita dell’anno per un napoletano? Come sanno tutti c’è una grossa rivalità. Da unico napoletano della squadra scendo in campo con altre emozioni e responsabilità. Cerco sempre di dare il massimo per i miei compagni, il mister e la città. Higuain? L’ho salutato come gli altri della Nazionale. Normale prima della partita e niente di particolare. Gol? L’importante è passare il turno, poi chi farà gol non lo è. Anche il portiere o il difensore, basta fare una grande prestazione con il sostegno dei nostri tifosi per regalare una soddisfazione a tutta la città”.