Napoli Sampdoria Calcio Serie A 1
Napoli Sampdoria Calcio Serie A 1

Il Podio Azzurro di Napoli-Torino

Il Napoli dopo due sconfitte consecutive torna a muovere la classifica e lo fa con il primo pareggio stagionale. Prosegue il momento di difficoltà della squadra tra infortuni e stanchezza. Il Toro va in vantaggio con il “core ingrato” Armando Izzo, che ha un legame speciale con l’ex allenatore Azzurro Walter Mazzarri. Il Napoli non riesce a reagire con veemenza, non ha la giusta cattiveria e velocità nel palleggio. Nel recupero ci pensa capitan Insigne con un bel tiro a giro dall’interno dell’area.

Podio Azzurro

Medaglia d’oro: sul primo gradino del podio c’è Piotr Zielinski. Il polacco è il leader del centrocampo –e non solo–, la sua assenza si è fatta sentire eccome durante il suo stop causato dal Covid e dal successivo periodo riadattamento. Con l’uscita di Demme è costretto anche ad abbassarsi per dare man forte alla mediana. Lo strappo in velocità è un marchio di fabbrica ma sbaglia la conclusione. Ha la possibilità di segnare di testa ma non direziona bene. Nel recupero però appoggia dolcemente la sfera ad Insigne mettendolo nelle giuste condizioni per la marcatura.

Medaglia d’argento: sul secondo gradino del podio c’è Lorenzo Insigne. Il capitano non è autore di una prestazione particolare ma alla fine il punto conquistato è merito suo e del suo destro. Si abbassa spesso per legare il gioco. Sulla fascia rientra sul destro per poi alzare la testa e servire i compagni. Nell’uno contro uno ha qualcosa in più ma Izzo tiene bene botta.

Medaglia di bronzo: sul terzo gradino del podio c’è Kostas Manolas. Il difensore greco con la mancanza di Koulibaly ha il compito di comandare la linea difensiva e lo fa molto bene. Pochissimi gli errori del reparto difensivo. Qualche errore di valutazione rischia però di lanciare in contropiede i Granata ma non la sfruttano. L’ex romanista sfrutta bene il fisico sugli attaccanti ospiti e quasi sempre ha la meglio.

Ascolta la WebRadio