insigne12 1
insigne12 1

Higuain e Insigne puntano ad un super record

Ecco di cosa si tratta

I gemelli del gol brillano anche a distanza. Lorenzo Insigne ha incantato la notte di Udine trascinando l’Italia contro la Spagna: una prodezza partendo dalla panchina e tanti complimenti per la prestazione scintillante. Un tandem così è merce rara non solo in serie A, ma anche in Europa: insieme hanno realizzato 43 delle 88 reti complessive del Napoli in tutte le competizioni. Un contributo che sfiora il 50% per i due campioni azzurri. Sarri avrà bisogno di loro nel rush finale del campionato. L’obiettivo è ambizioso: restare agganciati alla Juve. Con una conseguenza quasi naturale: ritoccare il record complessivo di ‘esultanze’ che appartiene al biennio Benitez. Il Napoli dello spagnolo ha centrato per due stagioni quota 104, sintomo chiaro di una potenza offensiva, non accompagnata, però, da quell’equilibrio tattico che è nel dna del progetto Sarri. Il tecnico azzurro potrebbe dunque tagliare il traguardo considerato in estate solo un’utopia: blindare la difesa senza però rinunciare alla pericolosità di un reparto che ha tante soluzioni. La nuova gestione ci sta riuscendo e per questo ha messo nel mirino un numero a tre cifre per la terza annata consecutiva. Il sorpasso sarebbe un vero e proprio fiore all’occhiello. Al Napoli mancano 17 guizzi e per questo motivo tutti dovranno rispondere presente all’appello.

La Repubblica