Higuain infuriato con De Laurentiis: due battute spronano il Pipita

I dettagli

Tuttosport scrive su Gonzalo Higuain: “Gonzalo Higuain non parla, ma ascolta. Con attenzione e stizza, perché dicono che non abbia gradito per niente le ultime uscite del suo presidente Aurelio De Laurentiis. La conferenza stampa dal ritiro del Napoli a Dimaro ha nuovamente ferito l’orgoglio del Pipita, allargando la spaccatura fra il bomber e il club. Raccontano che Higuain si sia soprattutto infuriato per l’utilizzo della parola «traditore» associata con l’immagine dei canti sotto la Curva B e per essersi sentito sminuito («Il Napoli è arrivato secondo anche senza Higuain»). La tensione, dunque, non cala affatto, anzi: dal gelo dei giorni scorsi, con le telefonate a vuoto di De Laurentiis, al quale Higuain non risponde, si sia passati a uno stato di tensione che può precedere uno scontro. Una data, d’altronde, c’è già: lunedì prossimo, quando il centravanti è atteso a Dimaro, per unirsi al ritiro della squadra e mettersi agli ordini di Maurizio Sarri e, soprattutto, di Aurelio De Laurentiis”.