Laura Girgenti Juve Stabia
Laura Girgenti Juve Stabia

Laura Girgenti e il papà di Gaia Auletta salutano tutti i tifosi della Juve Stabia

Le considerazioni di Laura sulla Juve Stabia e i saluti di Gaia Auletta

La Juve Stabia domenica scorsa ha pareggiato in extremis sul campo della Vibonese conquistando un punto d’oro che le ha permesso di laurearsi campione d’inverno con due turni di anticipo. Di questo e di altro abbiamo chiesto il parere a Laura Girgenti.

Questo è il suo pensiero:

“Un pareggio al 95esimo che sa di vittoria una squadra che non molla mai è ci riserva sempre sorprese da crepacuore.
Quest’anno la Juve Stabia ha sorpreso tutti, perché nonostante ha un allenatore emergente, sta disputando delle ottime gare.
Il mio calciatore preferito è Adriano Mezavilla.
Un altro punto di forza del mondo gialloblè è la curva SUD che è unica. Unico neo è la presenza dei tifosi allo stadio, credo che dovrebbe venire più persone, Castellammare ha dato prova in passato che è possibile.
Vorrei ringraziare il nostro grande Presidente che sta facendo un grande lavoro.
Ricordo con grande affetto il Presidente Paolo D’Arco che ci ha fatto vivere momenti gloriosi: la vittoria con il Napoli, la conquista della Coppa Italia, la partita-spareggio con il Potenza e la prima partita in notturna con i riflettori contro la Viribus Unitis.
La mia parola d’ordine è Forza Juve Stabia!
Auguri per tutte le tifose e tifosi.”

Il papà di Gaia

Oltre a Laura ci ha contattati un genitore speciale: il papà di Gaia Auletta, la nostra piccola ospite di eccellenza del primo concorso Vespa Rosa.
Durante la trasmissione della premiazione del concorso, avvenuta il 19 giugno, si diceva che il Presidente Manniello era intenzionato a lasciare la guida della società. La sua piccola Gaia, presente alla premiazione, ha dato un po’ di fortuna alla Juve Stabia che invece di sparire si è rinforzata con la presenza di un grande gruppo societario con l’ingresso di nuovi soci. Ringrazia Manniello per tutto quello che ha fatto e sta facendo ancora.
Ammira la Curva Sud e manda un saluto speciale a tutte le partecipanti del concorso Vespa Rosa per l’affetto dimostrato nei confronti di Gaia.
Un ringraziamento speciale lo formula verso tutta la redazione di ViViCentro.
Da tifoso è felice di sapere che ci sono tante donne stabiesi che amano i colori gialloblè; donne a cui è dedicata questa rubrica e che sono unite da un unico stile di vita incarnato nella frase: “Rossetto e gradinate”.

A cura di Patrizia Esposito