I CC di Palermo hanno arrestato ai domiciliari due giovani ladri di auto
I CC di Palermo hanno arrestato ai domiciliari due giovani ladri di auto

Giovani ladri di auto arrestati ai domiciliari

I CC di Palermo hanno arrestato ai domiciliari due giovani ladri di auto. Le vetture sono state poi riconsegnate ai proprietari

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile e della Stazione di Palermo San Filippo Neri, durante un servizio notturno di controllo del territorio ai fini della prevenzione, hanno tratto in arresto, per furto aggravato, due giovani palermitani, di 28 e 27 anni e già noti alle Forze dell’Ordine.

I militari, nei pressi di un club-discoteca in via dell’Olimpo, hanno notato una vettura in allarme con lo sportello aperto. Avvicinatisi al veicolo, hanno notato un ragazzo accovacciato dietro l’auto che, all’arrivo dei militari, tentava invano una repentina fuga.

Giovani ladri di auto arrestati ai domiciliari

Da una più attenta ispezione dei luoghi, i Carabinieri intercettavano la seconda persona all’interno di un’altra autovettura, risultata esser stata rovistata e con la portiera forzata. In seguito alla perquisizione veniva recuperato anche un attrezzo in ferro utilizzato per scassinare le auto.

Gli arrestati, su disposizione del Pubblico Ministero, sono stati ristretti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni. Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Palermo ha poi convalidato gli arresti, disponendo per entrambi la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Le vetture sono state riconsegnate ai legittimi proprietari che, accorsi sul posto, hanno sporto denuncia.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Ascolta la WebRadio