GDF: Operazione Amici in Comune. Eseguite 11 misure cautelari VIDEO

OPERAZIONE “AMICI IN COMUNE” 11 MISURE CAUTELARI, TRA CUI SINDACO IN CARICA ED EX SINDACO

” Amici in Comune “. I finanzieri di Scalea, eseguono 11 misure cautelari. Un sindaco,un ex sindaco, funzionari pubblici ed imprenditori.

I finanzieri della tenenza di Scalea, hanno eseguito in mattinata 11 misure cautelari, disposte dal G.I.P del Tribunale di Paola, dott.ssa Rosamaria Mesiti a conclusione delle indagini svolte dal Procuratore della Repubblica di Paola, dott. Pierpaolo Bruni, i cui nomi citiamo in testa con orgoglio, poiché queste sono le coraggiose inchieste delle quali vorremmo scrivere ogni giorno, per arrivare al giorno di non doverlo fare più.

Reati odiosi, come la turbativa d’asta, rivelazione del segreto d’ufficio, falso ideologico in atto pubblico, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente…quelli che affliggono molti Comuni d’Italia e le relative popolazioni.

In questo caso, sono state eseguite indagini e perquisizioni in varie zone della Calabria e della Campania ma nella rete, dei nostri esperti pescatori, sono rimasti stavolta, due sindaci di due diversi Comuni dell’Alto Tirreno, uno in carica regolarmente, l’altro ex primo cittadino, oltre ad un dirigente dell’Ufficio Tecnico ed 8 imprenditori.

L’attività investigativa messa in atto dalle Fiamme Gialle, ha permesso di scoprire attraverso intercettazioni telefoniche ed ambientali, oltre all’analisi di molta documentazione relativa a 9 procedure di gara, svolte nel periodo 2019/2021, l’esistenza di condotte manipolatorie sui bandi di gare pubbliche.

In particolare in gare di affidamento del servizio di trasporto scolastico, della concessione d’uso di campo spotivo, gare per lavori di adeguamento edile in edifici scolastici, gare di progettazione e assunzioni a tempo indeterminato nel pubblico di personaggi da loro prescelti. Praticamente, quello che avviene in moltissimi comuni, mentre chi dovrebbe indagare, a volte, pare voltarsi dall’altra parte, chiudendo il cerchio della corruzione, col maggiordomo che nasconde lo sporco sotto i tappeti pregiati dei nostri antichi palazzi.

Un infinito ringraziamento a questi Magistrati e alle Forze dell’Ordine che combattono ogni giorno, nelle operazioni di “pulizia” dalla corruzione dilagante che afflige il nostro Paese, mantenendo al contempo, accesa per noi, la fiaccola della speranza.

GDF: Operazione Amici in Comune. Eseguite 11 misure cautelari VIDEO / Francesca Capretta / Cronaca Calabria