Formula Uno, gli appuntamenti del GP di Spagna

Formula Uno F1
FONTE FOTO: Valtteri Bottas Twitter
Ultimo aggiornamento:

Formula Uno, gli appuntamenti del GP di Spagna

Formula Uno: prove libere al via domani alla 11.30. Gara domenica alle 15.00

 

Neanche il tempo per analizzare quanto di buono, o non, fatto in Portogallo, che la Formula Uno continua! Si vola a Barcellona, pista in cui mai come questa volta è vietato sbagliare per molti team, Ferrari compresa.

 

Il duello continua

Continuerà la lotta al titolo che vede per ora Lewis Hamilton in vantaggio su Verstappen per due gare a uno. La vittoria di settimana scorsa da parte dell’inglese è stata meravigliosa, letteralmente dominata. Per Verstappen c’è stato ben poco da fare, diciamo però che ad avere la meglio, più che la vettura, è stato il pilota. Da domani a Barcellona, gli scenari possibili sono due: o Hamilton può iniziare una mini “fuga”, o Verstappen può tornare a mettere ancor più pressione al 44, per cercar di entrare nella sua testa, perché solo così, come dice anche Nico Rosberg, si può sconfiggere il sette volte campione del mondo.

 

La migliore terza

Super curiosità invece nel vedere come risponderanno McLaren e Ferrari a un weekend, ovviamente quello in Portogallo, non dei migliori. Il team inglese ha comunque chiuso con entrambi i piloti in zona punti, anche se Ricciardo ha avuto molte più difficoltà rispetto al previsto. Stesso discorso che si può affermare con Sainz che, dopo aver fatto una buona qualifica, ha concluso il  GP di Portimao in undicesima casella, fuori dalla zona punti per via di un feeling, quello con le gomme gialle, che in gara non c’è mai stato. Tutti temi da dover analizzare in casa Rossa e in McLaren per tornare a spingere, per potersi rimettere prepotentemente dietro a Mercedes e Red Bull e riaccendere una lotta per il terzo posto nei costruttori, che domenica, si è leggermente messa in pausa.

 

Chi può tornare in corsa

Chi ha rialzato, e anche alla grande, la testa domenica scorsa è stata senza dubbio l’Alpine con un ottimo Alonso, ma soprattutto uno spumeggiante Esteban Ocon. Il team capitanato questa stagione da Brivio, non aveva fatto bene né in Bahrain né a Imola, ma dopo l’ultima gara in Portogallo, ora è tempo di capire se l’Alpine può tornare a dire la sua. Così come è da capire l’AlphaTauri reduce da una gara discreta invece in Portogallo. Il team di Faenza cerca senza alcun dubbio riscatto con una vettura che ha dimostrato senza dubbio di poter dire la sua.

 

Gli appuntamenti

Team alla caccia del riscatto mentre altri cercano conferme. Gli spunti come sempre per seguire il Gran Premio di Spagna ci sono. A tal proposito, riportiamo gli appuntamenti del weekend:

 

Venerdì 7 maggio

Ore 11.30 Prove Libere 1

Ore 15.00 Prove Libere 2

 

Sabato 8 maggio

Ore 12.00 Prove Libere 3

Ore 15.00 Qualifica

 

Domenica 9 maggio

Ore 15.00 Gara