Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Denunciato pluripregiudicato, camminava con una carabina sotto braccio

La Polizia di Stato di Messina durante un controllo del territorio ha denunciato il 62enne

La Polizia di Stato di Messina durante un controllo del territorio ha denunciato il 62enne che camminava armato sulla pubblica via.

La Polizia di Stato di Messina, durante un controllo del territorio, ha rintracciato un pluripregiudicato di sessantadue anni che era stato segnalato andare in giro con sotto braccio una carabina, come anche confermato dai sistemi di video sorveglianza.

È stato rintracciato dai poliziotti delle Volanti impegnati nel controllo del territorio.

R.C., messinese, 62 anni, pluripregiudicato, non aveva con sé l’arma quando è stato raggiunto.

Le segnalazioni pervenute in sala operativa descrivevano un uomo dall’apparente età di circa sessanta anni parcheggiare un’auto e aggirarsi armato nei pressi di via Catania.

Grazie alle verifiche effettuate sull’auto indicata, gli agenti sono risaliti all’identità dell’uomo descritto che però, interrogato, nulla ha raccontato circa la carabina.

Denunciato pluripregiudicato che andava in strada con una carabina sotto braccio.

Ulteriori controlli sui sistemi di video sorveglianza hanno invece confermato che a tenere sotto braccio la carabina sulla pubblica via era proprio lui e la carabina ad aria compressa immortalata, con tanto di piombino già camerato, era proprio quella rinvenuta poco distante, abbandonata accanto al marciapiede e nascosta da un’autovettura in sosta.

L’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per possesso di armi o oggetti atti ad offendere.

Adduso Sebastiano

La Polizia di Stato di Messina, durante un controllo del territorio, ha rintracciato un pluripregiudicato di sessantadue anni che era stato segnalato andare in giro con sotto braccio una carabina, come anche confermato dai sistemi di video sorveglianza.