Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Cresta Sugli Ottani

Torre Annunziata: esplode ordigno in un distributore di carburante Distributore benzina
Nel mese d’Agosto, come per incanto aumenta il prezzo dei carburanti, una ” cresta ” ingiustificata sugli ottani, penalizza gli automobilisti che attraversano la rete autostradale. 
 
Questo e’ il mese in cui le autostrade vengono percorse in lungo e in largo, non solo dai vacanzieri nostrani, ma da migliaia di turisti  provenienti da ogni parte d’Europa. 
 
Un’occasione ghiotta, unica e “ripetibile”, per permettere all’ENI di raggranellare qualche milione di euro in pochi giorni. L’oro nero, alcune volte, diventa oro giallo, senza che vi sia stata alcuna raffinazione,  nonostante che il il prezzo del barile  in questi ultimi mesi  sia ai minimi storici. 
L’Eni, in questi giorni  ha deciso di aumentarne di 19 centesimi il prezzo della benzina (sul servito), su tutta la nostra rete autostradale, cresta agostiana, ritenuta ingiustificata sia dai gestori, che hanno in concessione gli impianti di distribuzione, che dalle organizzazioni di categoria.
 
Nelle Autostrade ll prezzo  sul servito, ha gia’ superato i  2 euro per litro, ennesima vergogna che si consuma in una Nazione dove vivono e vegetano numerose Lobby dai poteri forti. 
 
Protesta con Denunzia 
 
Le organizzazioni di categoria, hanno deciso di denunziare all’Istituto di Vigilanza sulle Concessioni Autostradali,  questo che loro considerano un ingiustificato aumento, anche in considerazione che ai gestori  non arrivera’ neppure il profumo di un ottano.
 
La nota sindacale ribadisce che con tale condotta l’Eni, non solo rischia di creare una ferita nella reputazione del proprio marchio, ma genera un danno sia agli automobilisti che alle imprese di Gestione delle aree di servizio, anche in considerazione che negli ultimi 10 giorni, 3 sono stati gli aumenti sul costo della benzina, interamente intascati dall’ENI.
 
La denunzia e’ stata presentata, avra’ il suo “lungo corso”. Nel frattempo Agosto sara’ passato, ancora una volta a pagare saremo noi automobilisti.

vivicentro/blogger/loPiano-SaintRed –  Cresta Sugli Ottani. LoPiano-SaintRed