32.6 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

martedì, Giugno 28, 2022

Coroglio: arrestato 38enne per maltrattamenti in famiglia

Da leggere

Coroglio: questa notte, la Polizia è intervenuta in soccorso di una donna vittima dei maltrattamenti da parte del convivente.

Coroglio: arrestato 38enne per maltrattamenti in famiglia

Coroglio (Na)- Nel corso di questa notte, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenuti in soccorso di una donna vittima dei maltrattamenti del convivente.

L’intervento è inscritto nell’ambito del servizio di controllo del territorio, a seguito di disposizioni della Centrale Operativa, gli agenti si sono diretti in via Coroglio avendo ricevuto la segnalazione di una lite familiare in corso.

Giunti sul posto, la donna vittima dei maltrattamenti, ha raccontato ai poliziotti la dinamica degli accadimenti; non si trattava infatti di una prima volta, ma a questa sono preceduti altri episodi.

Gli operatori, dopo essere entrati nell’abitazione, hanno trovato l’uomo in evidente stato di agitazione che, con non poche difficoltà, è stato bloccato.
Il 38enne napoletano è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali dolose.

Ancora una volta si dimostra fondamentale il tempismo da parte delle Forze dell’Ordine nell’intervenire in soccorso delle vittime; altro segnale importante è il fatto che aumentino le segnalazioni da parte delle vittime che trovano il coraggio di chiedere aiuto senza temere di non essere soccorse e protette.

I tempi stanno cambiando, aumenta sempre di più la sensibilità e la professionalità di come le autorità riescono ad intervenite e soccorrere in tempo chi è vittima di violenza.

Molto spesso le vittime raccontano che prima di denunciare si sono verificati molti altri episodi, viene a questo punto da chiedersi “Come mai” nel vicinato, nel quartiere, nessuno abbia mai pensato che “i rumori molesti” tipici degli episodi di violenza meritassero attenzione o una sollecitazione alle forze dell’Ordine.

Esiste dunque ancora Omertà rispetto a questi episodi, prevale la mentalità per cui “ ciò che accade tra le mura di una casa riguarda solo ed esclusivamente quella Famiglia …”.

Vale la pena sperare invece in un futuro dove il vicino di casa, oltre a chiederci un po’ di prezzemolo o zucchero quando gli serve, possa effettivamente accorgersi anche che c’è qualcosa che non va… Ed Aiutare, contattando le autorità per intervenire.

Redazione Campania

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy