Controlli esercizi commerciali da parte di Carabinieri e Capitaneria
Controlli esercizi commerciali da parte di Carabinieri e Capitaneria

Controlli esercizi commerciali da parte di Carabinieri e Capitaneria

Le forze dell’ordine hanno effettuato controlli sugli esercizi commerciali, effettuando inoltre degli arresti per possesso di droga

Massiccia operazione di controllo da parte di Carabinieri e Capitaneria di porto in diverse zone di Torre Annunziata

Ispezione esercizi commerciali

I Carabinieri della compagnia locale, in collaborazione con la Capitaneria di Porto, hanno condotto un’operazione nel rione provolera a Torre Annunziata; l’obiettivo dell’operazione era la tutela del consumatore, con particolare focus sulle pescherie.

I militari hanno ispezionato un’attività in piazza cesaro, laddove hanno scoperto e sequestrato circa 150 chili di prodotti non tracciati; essi hanno provveduto con una sanzione di 2500 euro nei confronti del titolare.

Gli operatori si sono poi spostato in via dei mille, dove hanno scoperto e sequestrato altri 26 chili di merce; ultimo intervento presso via del principio, dove i militari hanno sequestrato circa 90 chili di prodotti ittici non tracciati e conservati in cattive condizioni, sanzionando infine il titolare con una multa da 6mila euro.

Interventi extra

Durante le operazione nel quartiere popolare, i Carabinieri hanno messo in manette Alfonso Scoppetta e Giovanna Cirillo, marito e moglie di 35 e 33 anni con precedenti; i militari hanno perquisito la loro abitazione, trovando 16 grammi di marijuana, bilancino di precisione e altro materiale per il confezionamento.

Le autorità hanno arrestato anche Oreste Maresca, 29enne anch’esso già noto alle forze dell’ordine per reati legati a sostanza stupefacenti; come in precedenza, nella sua abitazione sono stati trovati circa 20 grammi di marijuana nascosta in un barattolo assieme a dei contanti.

Trovati anche 15 grammi di cocaina e un bilancino di precisione.

I tre arrestati sono stati trasferiti in carcere, laddove si trovano sottochiave in attesa di giudizio.

Controlli esercizi commerciali da parte di Carabinieri e Capitaneria/Antonio Cascone/redazionecampania

Ascolta la WebRadio