i cc di Spoltore (Pe) arrestano coppia di ladri

Coppia di ladri seriali arrestati dai carabinieri di Spoltore (Pe)

Nel corso della serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Spoltore (Pe) hanno tratto in arresto, in esecuzione all’ordinanza di misura cautelare, una coppia di attivissimi “razziatori”: N.  M., donna, 47enne e M. N. V., uomo 26enne, conviventi a Spoltore. La misura cautelare degli arresti domiciliari è scaturita a seguito dell’accertamento delle responsabilità dei due nella consumazione di una serie di furti tutti consumati in brevissimo lasso di tempo: la notte del primo agosto, dopo aver scavalcato la recinzione  e forzato una porta della cucina, una volta all’interno dell’appartamento i due si sono impossessati di tutto quanto sono riusciti a razziare, compresi anche generi alimentari. I ladri però solo alla fine si sono resi conto di aver esagerato e di non essere in grado di trasportare gli oggetti: sono stati così probabilmente costretti ad un secondo furto, al fine di impossessarsi, in un’abitazione nei pressi, di qualcosa per il trasporto della refurtiva. Forzata una pertinenza di una casa lì vicino, i due hanno preso una carriola con la quale sono riusciti a portar via la refurtiva.

M.N.V. ha commesso i colpi in abitazione in regime di arresti domiciliari, per cui al 26enne è stata contestata anche l’evasione, mentre la donna, poche ore prima, era stata fermata dai militari di Montesilvano (Pe) poiché autrice di un furto di marsupio in spiaggia: la successiva perquisizione dei militari della Stazione aveva consentito di trovare nella borsa dei telefoni, risultati poi oggetto di furto, per i quali dovrà rispondere del reato di ricettazione.

 

Sempre questa notte i militari della Compagnia di Pescara hanno denunciato in stato di libertà in due diversi controlli eseguiti a Spoltore e a Pescara un 22enne del capoluogo ed un 21enne romeno trovati in possesso di arnesi atti allo scasso, attrezzi per commettere furti che sono poi stati sequestrati dai militari.