30 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Agosto 8, 2022

Castellammare, spiaggia libera ridotta a discarica: la denuncia

Da leggere

Castellammare di Stabia – La pulizia ed il decoro delle spiagge pubbliche sul territorio campano è una problematica sin troppo ricorrente. Ad essere sotto i riflettori stavolta è la spiaggia libera adiacente a Marina di Stabia.
Numerosi cittadini, infatti, attraverso delle testimonianze fotografiche, hanno denunciato lo stato di incuria della suddetta spiaggia, invasa da rifiuti di ogni genere e dalla vegetazione selvaggia. In alcuni punti si sono create delle vere e proprie discariche a cielo aperto.
“La situazione è a dir poco vergognosa, non è possibile tenere una spiaggia pubblica in queste condizioni” hanno dichiarato il commissario dei Verdi-Europa Verde di Castellammare di Stabia Marilena Schiano Lo Moriello ed Elena Martini, candidata alle prossimi regionali con Europa Verde. “Però ci chiediamo una cosa: dato che l’accesso alla spiaggia è delimitato da un cancello, che per parte del tempo resta chiuso e che quindi viene poi aperto da qualcuno, vuol dire che la spiaggia è stata data in gestione a qualche ente o associazione? E come mai allora chi l’ha presa in consegna non provvede alla pulizia?
“Le spiagge pubbliche, sempre meno numerose, devono essere tutelate, lasciare che vengano ridotte a discariche non è tollerabile.” ha commentato il Consigliere Regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli.
“Abbiamo segnalato alle autorità portuali questa situazione e chiediamo a chi ne è in dovere, chiunque esso sia, di provvedere ad intervenire con continui e programmi interventi di pulizia e manutenzione. Vigileremo che ciò accada.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy