Castellammare di Stabia ‘Profumo di Mimosa’ all’ 88Musiclab

LEGGI ANCHE

‘Profumo di Mimosa’ all’ 88Musiclab di Castellammare di Stabia: connubio tra arte e musica in una serata magica

Castellammare di Stabia ‘Profumo di Mimosa’ all’ 88Musiclab

“Profumo di mimosa”

Mercoledi 8 marzo 2023, in occasione della Giornata Internazionale dei diritti della Donna , presso l’associazione 88MusicLab di Castellammare di Stabia, si è tenuto l’evento “Profumo di Mimosa” per festeggiare i successi al femminile attraverso il connubio tra musica e arte.

Una serata magica all’insegna dell’amicizia, della cordialità, dell’espressione di nuovi talenti e di passioni dalla giovane età a quella più matura. Musica e canto nella nuova tipologia di performance  House Concert  che ci si augura possa prendere piede nel nostro territorio.

88MusicLab e la sua storia

Il Laboratorio di Musica 88MusicLab è un’associazione che si occupa di promuovere lo sviluppo, la valorizzazione e la diffusione della cultura musicale senza discriminazioni di tendenze e stili.

La Direzione artistica degli eventi musicali è affidata al Maestro Sebastiano Cascone, musicista, insegnante di Pianoforte e Musicoterapeuta .

88MusicLab è attiva nell’organizzazione di corsi di musica Classica, Jazz , Rock e Pop ma anche di laboratori di Musicoterapia.

Il Laboratorio di Musica è aperto a principianti e professionisti già esperti , bambini o adulti, a tutti coloro che intendono raggiungere un livello qualificato di preparazione professionale in campo musicale finalizzato ad ottenere certificazioni di competenze riconoscibili in ambito  nazionale ed internazionale.

8 Marzo 2023: serata magica tra arte e musica

Arte e musica: connubio perfetto che unisce sia nella vita privata che in quella professionale il Maestro e Docente Sebastiano Cascone all’Architetto e Docente Teresa Attianese.

Due fantastici professionisti che, durante la serata dello scorso 8 marzo, ci hanno fatto rivivere grandi emozioni.

Profumo di Mimosa all’ 88Musiclab di Castellammare di Stabia 2-minLa serata magica ha avuto inizio con l’esibizione della Band Junior.

Ciascuno dei suoi componenti ha sviluppato delle idee musicali, portate dal classico allo stile rock e pop.

Ognuno ha inserito la propria impronta e, con l’aiuto dei professionisti di 88MusicLab, è stato poi creato l’arrangiamento per tutti gli strumenti: chitarre, tastiera, batteria e  percussioni lavorando così su un’idea completamente nuova.

L’arte al femminile: il racconto della Professoressa Teresa Attianese

La serata è proseguita con l’intervento della Professoressa Teresa Attianese introdotto dalle straordinarie note del violino di Camilla Meglio che ha magistralmente eseguito la colonna sonora del film Nuovo Cinema Paradiso del Maestro Ennio Morricone.

La Professoressa Attianese ha mostrato e commentato diapositive di pittori maledetti e dipinti particolari in cui la donna è stata la fonte principale di ispirazione.

Si è parlato di dipinti non sempre conosciuti come La Venere di Tiziano o di Botticelli o La Gioconda, ma di opere moderne e contemporanee che propongono un’immagine di donna un po’ diversa.

Si è partiti da Andy Warhol per giungere a Mimmo Rotella, artista calabrese che ha utilizzato i manifesti della diva americana Marylin strappandoli e dando vita alla tecnica del décollage e ad un’interpretazione nuova della donna.

Attraversando il “Ritratto di Wally” di Egon Schiele si è giunti a Pablo Picasso, ad Igor Mitoraj nostalgico di una classicità perduta, per concludere poi con Tamara De Lempicka, Niki de Saint Phalle e La Venere di Willendorf.

Il racconto della Professoressa Attianese si è concluso con la figura di Lady Oscar, eroina controcorrente, una sorta di anti- principessa, ricca di forza e coraggio, ma dotata anche di un animo nobile e di grande sensibilità.

Un effetto nuovo e coinvolgente è stata la correlazione di opere d’arte moderna alla declamazione della poesia classica napoletana del grande Totò e della poetessa stabiese Assunta Longobardi, che hanno celebrato e celebrano la figura femminile in tutte le sue espressioni, con l’accompagnamento musicale di chitarre di due giovani allievi dell’associazione.

La voce narrante dei versi citati è stata quella di Palma Todisco che ha introdotto il racconto di Teresa Attianese con meravigliosi versi scritti da lei stessa sulla donna.

Una donna che combatte ancora oggi per far valere i propri diritti , la propria libertà di espressione e per creare il proprio posto nel mondo.

Una donna che è madre a prescindere e che va rispettata e valorizzata per ciò che rappresenta in tutte le culture.

Profumo di Mimosa all’ 88Musiclab di Castellammare di Stabia 1-minMusica al femminile

La serata si è conclusa in un’altra saletta dell’Associazione 88MusicLab con diverse esibizioni musicali che hanno visto protagonisti giovani talenti e anche donne mature che, attraverso la passione per la musica, hanno realizzato un loro sogno.

L’ascolto di Perfect di Ed Sheeran attraverso le magiche note del pianoforte hanno introdotto le voci meravigliose di Gaia Restifo, allieva di canto pop che si sta avviando alla carriera professionale di cantante e che ha già vinto diversi concorsi, e di Alessia Capalbo.

Il Laboratorio di classico napoletano è il Canto di Partenope, gruppo composto da sei donne, affettuosamente chiamate Sirene, e guidate dalla magistrale competenza e professionalità del Vocal Coach Vincenzo Dadda.

Le simpatiche donne, unite dalla passione per la musica, hanno interpretato la splendida canzone di Lina Sastri “ ‘E femmene ‘e mare”.

La Festa della Donna  all’88MusicLab si è conclusa tra le note di Tu sì ‘na cosa grande suonate al pianoforte dal grande Maestro Sebastiano Cascone che ha ringraziato tutti i presenti per la loro partecipazione invitandoli ai prossimi eventi musicali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Castellammare di Stabia: Riqualificazione e rigenerazione del quartiere Savorito

E' notizia di oggi che è stato aggiudicato in via provvisoria l'avvio dell’intervento di riqualificazione dell'intero quartiere.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare