Casseruola di patate rumena
Casseruola di patate rumena

Casseruola di patate rumena: la versione rumena della moussaka

Casseruola di patate rumena: questo piatto di patate con melanzane e carne tritata pur essendo, in realtà, un piatto derivato da una tradizionale ricetta greca (a sua volta, sembra essere stato derivato da un piatto turco), con il passare del tempo è diventato un piatto molto apprezzato in Romania (ma in verità anche nel resto del mondo) tanto da diventare molto famoso e apprezzato per cui oggi è considerato un piatto della tradizione.

A seguire vi do i miei consigli per realizzare un secondo piatto gustoso o una cena sfiziosa.

OCCORRENTE (per 4 persone)

  • CARNE TRITA DI MANZO (o misto di manzo e maiale, o pollame) 400 gr
  • PATATE 500 gr • 750 kcal
  • CIPOLLA 1
  • CAROTA 1
  • AGLIO 1 spicchio
  • PREZZEMOLO 1 mazzetto
  • PASSATA DI POMODORO 400 gr
  • VINO ROSSO 1/2 bicchiere
  • ALLORO 1 foglia secca
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA 5 cucchiai
  • SALE q.b.
  • PEPE NERO IN POLVERE q.b.
  • PARMIGIANO GRATTUGIATO q.b. (facoltativo)
Preparazione

  1. Tritate per bene – separatamente – cipolla, aglio, prezzemolo e carote.
  2. Fate riscaldare in un tegame 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, aggiungete la cipolla e l’aglio tritati e fateli appassire.
  3. Unite la carota tritata e lasciatela colorire per alcuni minuti.
  4. Aggiungete la carne macinata e fatela rosolare a fuoco alto
  5. Quando sarà ben colorita, sfumate con il vino bianco.
  6. Quando il vino sarà evaporato, aggiungete la passata di pomodoro, il prezzemolo tritato, l’alloro, sale e pepe e cuocete con il coperchio a fuoco medio per circa un’ora avendo cura di rigirare di tanto in tanto con un mestolo di legno.
  7. Nel frattempo fate preriscaldare il forno a 180° e lavate le patate e scottatele in acqua bollente e salata per 5 minuti, scolatele e tagliatele a fette.
  8. Irrorate il fondo del tegame con l’olio Extra Vergine d’Oliva (Evo) e formate un primo strato di patate, aggiungete sopra uno strato di ragù di carne e continuate ad alternare patate e ragù fino a terminare gli ingredienti.
  9. Concludete con uno strato di ragù e parmigiano grattugiato, decorate con fette di patata, e irrorate con un filo d’olio.
  10. Coprite la teglia con un foglio di carta alluminio e fate cuocere per circa 50 minuti nel forno già caldo a 180°

Una volta pronta servite la vostra “moussaka” di patate tiepida o fredda (cosa che si consiglia soprattutto se avrete usato carne molto magra o il pollame) accompagnata con il suo ragù oppure con sottaceti o insalata

Casseruola di patate rumena: la versione rumena della moussaka / Cristina Adriana Botis / Redazione

Ascolta la WebRadio