19.4 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Maggio 23, 2022

Amorosetti: “L’Albanova quest’anno ha vinto”

Da leggere

Eccellenza-Il tecnico dell’Albanova: “C’è la siamo giocata come tutte le partite, si può vincere anche senza arrivare primi”

Simone Vicidomini– L’Albanova chiude la sua stagione calcistica al settimo posto in classifica. Nell’ultima giornata i biancoazzurri si sono giocati a viso aperto la partita, senza regalare nulla all’Ischia, che è così scivolata al quarto posto in classifica, perdendo così la terza posizione in ottica play-off. Come è successo nella scorsa settimana la formazione di Casal Di Principe ha rovinato la festa anche alla Frattese, spegnendo così la minima speranza di raggiungere i play-off.

“Io credo che al di la delle tante chiacchiere che si fanno in questo mondo-dichiara Amorosetti-. Che poi portano ad allontanare sempre di più i tifosi a seguire una squadra, nel mondo dilettantistico sembra strano che una squadra posso essere seria e perbene fino alla fine. In questa settimana se ne sono sentite tante, sulle partite finali. Noi siamo l’Albanova ed andiamo avanti.

Abbiamo preso le sconfitte, i pareggi e ci prendiamo anche le vittorie però abbiamo sempre giocato. Questo credo sia un modo per rispettare l’ambiente, i colori, la società, i tifosi giocandoci le partite fino alla fine. I valori usciranno sempre fuori. La cosa che mi dispiace e che mi fa strano sentire a volte che una squadra giochi a calcio”.

Una partita molto combattuta contro l’Ischia che ha regalato grosse emozioni. “Una partita che sotto il profilo tecnico è stata bellissima. Alla fine per i punti che c’erano in palio, soprattutto per l’Ischia per uno spettatore presente penso che abbia assistito ad una bella partita, con due squadre che se la sono giocate a viso aperto con la massima correttezza e faccio un grosso in bocca al lupo all’Ischia perchè è una grande squadra ed alla fine ti può mettere in difficoltà in qualsiasi momento della partita”.

Una salvezza raggiunta senza grosse difficoltà e forse si poteva osare di più per via dei tanti giocatori offensivi come Serrano, Ciccone e Lepre? “Si alla fine un po di rammarico c’è perchè abbiamo buttato per strada qualche punto. L’emblema del campionato dell’Albanova penso sia questo. Sabato abbiamo creato tanto, l’unica pecca e quella di aver realizzato poco rispetto a quanto capitalizzato.

L’Albanova è partita da Luglio con dei propositi di crescita, di ricominciare un certo tipo di discorso e penso ci sia riuscita. Io sono onorato che la società mi abbia chiamato e mi abbia messo in condizione di lavorare. I ragazzi fin dal primo giorno hanno avuto una abnegazione al lavoro eccezionale. Oggi il campionato ci dice che non abbiamo raggiunto i play-off perchè siamo lontani da quella soglia, però ho detto negli spogliatoi si può vincere anche senza arrivare primi, e penso che l’Albanova quest’anno abbia vinto-chiosa Amorosetti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy